Pubblicità
Home Windsurf How to Come proteggere la tavola
Pubblicità

Come proteggere la tavola

0

Un nostro lettore ci ha inviato queste foto per farci vedere la sua idea per proteggere bene la propria tavola durante il trasporto in aereo. Anche noi la maggior parte delle volte abbiamo sempre usato il cartone per proteggere i bordi, spesso però risulta inutilizzabile quando bisogna tornare indietro e riprendere l’aereo, perché viene smarrito, oppure diventa umido e perde le sue caratteristiche di protezione.
Una soluzione alternativa e con un occhio di riguardo al peso (fondamentale) potrebbe essere quella presentata in queste foto: utilizzare un tubo di plastica, quello porta-cavi per esempio.
Basta tagliarlo a metà e il gioco è fatto, un po’ di nastro per fargli seguire il bordo e poi sarà a prova degli impatti più violenti e degli addetti ai bagagli meno accorti. E potrete riutilizzarlo quante volte volete.
A noi questa idea è piaciuta e a voi? Non è un caso che chi ci ha inviato queste foto fa di mestiere l’elettricista…

IMG_3747

IMG_3744

IMG_3741

Articolo precedenteCorso Allenatori Freeski: i criteri di valutazione selezione di I° Livello
Articolo successivoThe making of Atlantic, parte 1
Ciao a tutti, sono Fabio Calò (ITA-720), ho iniziato a fare windsurf all’età di 13 anni e da quel momento è diventata la mia più grande passione, la mia vita. Finiti gli studi universitari ho iniziato a lavorare in un negozio di windsurf a Torino, poi agente di commercio e nel 2006 è iniziata la mia grande avventura con la redazione di 4Windsurf e poi anche di 4Sup. Sono stato campione italiano Wave di windsurf nel 2013 e 2015, altri ottimi risultati agonistici gli ho ottenuti anche nel freestyle sia in Italia che in Europa. Dal 2017 sono il direttore di una delle scuole più importanti del Lago di Garda, il PierWindsurf. Trasmetto la mia passione con progetti dedicati ai giovani come il Progetto Serenity di Malcesine, e organizzo Wave Clinics nel periodo invernale. Vivo a Torbole sul Garda e respiro l’aria del windsurf 365 giorni all’anno.
Pubblicità
Advertisement