Pubblicità

Compra Karhu e vinci il Mugello

0

Compra Karhu e vinci il Mugello

Compra scarpe da corsa e prodotti Karhu e vinci la Maratona del Mugello, la maratona più antica d’Italia. Quest’anno per gli organizzatori le sorprese non finiscono mai; e per ogni acquisto online effettuato durante il mese di luglio Karhu (la storica marca finlandese di scarpe da running, che sponsorizza l’evento mugellano) offrirà l’iscrizione gratuita alla Maratona del Mugello del 17 settembre. E non è finita con le novità: gli organizzatori hanno inaugurato anche il servizio ‘Parla con il Campione’: da oggi è possibile scrivere a Giacomo Tagliaferri, mugellano e campione italiano di maratona a Venezia nel 1992, per ricevere consigli e trucchi per affrontare al meglio la Maratona del Mugello. Le domande potranno essere indirizzate a g.tagliaferri@maratonamugello.it

La sponsorizzazione da parte di Karhu, leader nella produzione di scarpe tecniche da running, è stata un importante ‘colpo’ per la Maratona del Mugello. Karhu è nata nel 1916 e il suo nome significa ‘Orso’; si tratta di un’azienda che inizialmente produceva dischi e giavellotti, e molti altri prodotti (come gli sci da fondo e altri attrezzi per l’atletica). Negli anni, grazie ad una serie di brevetti, Karhu si specializza sempre di più nelle calzature, sia da pista che da strada. Fino a diventare, oggi, uno dei riferimenti a livello mondiale. Un grande onore, quindi per la Maratona del Mugello poter vantare questa sponsorizzazione. Un onore ricambiato; visto che, sul proprio sito internet, Karhu dà grande visibilità alla sua collaborazione con la Maratona più antica d’Italia. L’organizzazione della Maratona del Mugello ha puntato, per questa edizione, sull’innovazione e su nuove collaborazioni per cronometraggi, foto, comunicazione e alloggio degli atleti. E’ stato realizzato, ad esempio, il nuovo sito Internet dell’evento (www.maratonamugello.it); che permette di iscriversi anche online con carta di credito. Sito che, per il momento, è tradotto in due lingue (italiano ed inglese); ma che presto ospiterà anche tedesco, francese, spagnolo e olandese. Ma la corsa, soprattutto, mantiene lo stesso spirito sportivo che da sempre la contraddistingue; all’insegna della partecipazione genuina dell’essenza dello sport. Un percorso che toccherà Luco, Scarperia, San Piero, Vicchio, attraverso i luoghi più belli del Mugello per vivere lo sport e la natura.

Comunicato stampa