Home Running News Corsa al Monte Faudo riveduta e corretta

Corsa al Monte Faudo riveduta e corretta

0

Corsa al Monte Faudo riveduta e corretta

Torna domani una delle classiche più antiche del calendario podistico ligure, la Corsa sulle Strade del Faudo che è giunta alla sua 43esima edizione. Il percorso rispetto al passato è stato leggermente ridotto e portato a 18,5 km con avvio a livello del mare e conclusione ai 457 metri di Santa Brigida con gli ultimi km immersi fra gli ulivi. Gli organizzatori hanno inteso addolcire fortemente il tracciato per renderlo accessibile a tutti mentre una volta la Corsa al Monte Faudo era considerata alla stregua di una vera e propria maratona per lo sforzo che richiedeva. La gara è considerata sperimentale e condizionata dall’impraticabilità della strada che da Santa Brigida conduce ala vetta, un problema che si spera venga risolto al più presto. La partenza della prova verrà data alle ore 9:30. Già tante e prestigiose le adesioni alla gara, a cominciare dall’ex azzurra di maratona Ornella Ferrara che in campo femminile dovrà vedersela con la kenyana della società organizzatrice, la Us Maurina Olio Carli, ossia Joyce Kagume Muthoni. In campo maschile si profila un affare marocchino fra i due El Makhrout, Abdelaziz (Atrhl.Terni) e Cherkaoui (Running Evolution) con l’aggiunta di Hakim Radouan (Atl.Casone Nocdeto) e Mohamed Hajiy (Lbm Sport Team).