Home Girls News Crack!

Crack!

0

Crack! è un virus che si diffonde contagia e contamina. Anche grazie agli ospiti internazionali che aumentano di anno in anno. C’è chi ha ricevuto un invito “ufficiale” e chi scrive alla mailing list: “We must be on Crack!”.

Tra gli ospiti di quest’anno ricordiamo i Dernier Cri dalla Francia, il collettivo croato Komikaze, un folto gruppo di artisti di Chilicomcarne dal Portogallo,Sasa Zograf, Gordana Basta e Nina Bunjevac dalla Serbia, le edizioni svedesi Kolik e C’est bon, e collettivi di disegnatori, autori ed editori indipendenti da Francia, Irlanda, Sud Africa, oltre a tantissimi altri artisti, fumettisti e writers della scena del fumetto indipendente italiano. Per rafforzare questa idea di interconnessione presentiamo quest’anno il progetto CRACK BOX / hosting comics per la formazione di un server indipendente che ospiti la rete degli autori di Crack.

17-18-19-20-21 June 2010 CRACK! TRA HATE & LOVE:                       

• mostra del collettivo psichedelico Malleus, esponente di spicco della Poster Art contemporanea internazionale
• finalmente a Crack l’eclettico Tommi Musturi insieme agli artisti finlandesi di Kutikuti, il “solletico” del Nord d’Europao per la prima volta in Italia, dal Libano, la rivista di fumetti internazionale Samandal, rappresentata da uno dei fondatori: Lena Merhej
• sbarca al festival Mineshaft insieme all’autrice Nina Bunjevac, nuova stella underground del fumetto mondiale  
• la netzine SuccoAcido presenta The Light Confuses, 48 lavori degli artisti: Danilo Milosev (Wostok), Alessandro Rivoir, Daniel Kutter, Thomas (radi) Kahl, Johanna Marie Fugger, Marco Castagnetto, curator Marion Weber
• dalla Serbia Radovan Popovic e il professor Aleksandar Opačič gli animatori dei gruppi: Kosmoplovci, Studiostrip, Turbocomics
• ancora dalla Serbia l’artista Vuk Palibrk
• dopo cinque anni di assenza i Milk and Vodka dalla Svizzera
• dalla Svezia torna Kolik Förlag con le mostre: INFERNO di Fabian Goranson, le serigrafie di Marcus Nyblom, Pärlor och Patroner di Loka Kanarp e le mostre di Karl Johnsson e Martina Bergsjö
• dalla Croazia la rivista irriverente Komikaze partecipa con Ivana Armanini e Anna Ehrlemark
• da Galago la fumettista Coco Moodysson
• Wormgod collaborative art project di Matias Elftorp (Piracy is Liberation and Dystopia). E Johan Jergner-Ekervik autore del report a fumetti di

CRACK ON
• Il ritorno del gruppo, dalle visioni distopiche, Les Dernier Cri, Craoman e Frères Guedin questa volta accompagnati da pape Paquito Bolino
• mostra dei portoghesi di Chili Com Carne
• i progetti degli studenti della Umea Academy Of Fine Arts
• ON SITE INSTALLATION HATE&LOVE: istallazione di Emma Rendell, curator Sarah Kim
• GIUDA – Geographical Institute Of Unconventional Drawing Arts – mostra della rivista italiana, decadente e romantica
• dopo LA MINISTRONZA (edizioni Grrržetic) il miniscandaloso fumetto di Alessio Spataro LA MINISTRONZA 2 con la prefazione di Vincino e interventi di moltissimi supporter fumettisti…
• dopo il volume di Lamette: “Guida illustrata al frastuono più atroce” vol I e II, presente in mostra,  esce a CRACK: GILETTE, Illustre guida al suono più audace (una co-produzione Epoc Ero Uroi e Lamette Comics)
• e poi ancora: C’Est Bon/Graffa/Pic Nic/ Zooo.org/Virus/ Murderfarts/Puck/Laura Scarpa/ MP5 con ACQUA STORTA /To/let/Marco Corona e Marina Girardi con Nazighei-Siringhe Infette/ Bcomics/Frigidaire/ Artisland/ SubGenio/ Wormgod/Pirate/ Scarceranda Edizioni
e moltissimi altri ancora linkati su crack.forteprenestino.net
Workshop:
• no stop silkscreen dei serigrafi berlinesi di Czentrifuga in team con gli Elemento di Disturbo
 

Tutte le info sul sito ufficiale!