Home Running News Dall’atletica un aiuto alla popolazione sarda

Dall’atletica un aiuto alla popolazione sarda

0

Dall’atletica un aiuto alla popolazione sarda

Il ciclone Cleopatra che nei giorni scorsi si è abbattuto sulla Sardegna ha portato con sé devastazione e morte in particolare nella Gallura, area particolarmente provata dagli eventi meteorologici. Molto colpita la zona di Olbia che risulta la città che ha subito i danni maggiori. In tutta la Sardegna sono sedici le vittime attualmente accertate tra i quali due bambini. Solo ad Olbia si contano oltre 2.500 persone sfollate che hanno perso tutto dalla casa al proprio lavoro ed hanno bisogno di viveri e vestiario necessari per la loro sopravvivenza . Giuseppe Ortu da Olbia ci ha inviato un accorato appello che riportiamo integralmente: “Ciao a tutti, volevo ringraziare coloro che con messaggi e telefonate si son preoccupati di me. Grazie al cielo tutto ok ma a pochi metri da me altre persone “meno fortunate” hanno perso un po’ di tutto: chi l’auto, chi la casa, chi l’attività……Qualcuno la vita….. insomma una situazione davvero incredibile da descrivere…. che mi ha toccato da vicino….. Son stato al Centro di Accoglienza/Caritas di via Canova dove numerosi volontari stanno smistando un po’ di tutto per far fronte a questa emergenza e mi hanno chiesto di divulgare nell’ordine alcune cose di urgente necessità: 1) Scarpe uomo n°42/43 2) Vestiario bambini 3) Pannolini 4) Medicinali da Banco 5) Stivali gomma, scope e pale 6) Alimenti 7) Materassi e coperte. Il tutto può essere portato in Via Canova ad Olbia oppure presso il mio studio o contattandomi direttamente al mio cell. 349.4934049. Vi ringrazio di cuore. Giuseppe Ortu”. Ed è in questi momenti veramente difficili che deve scattare in ognuno di noi il senso della solidarietà. Il Presidente della Fidalsardegna Sergio Lai lancia un appello ai presidenti delle società sarde affinché possano contribuire con iniziative personali, alla raccolta sia di viveri di prima necessità che vestiario e attrezzature varie così come richiesto da Giuseppe Ortu. Per le società del Sud Sardegna il Comitato Regionale ha messo a disposizione un locale del Campo comunale di Atletica Leggera a Cagliari per la raccolta dei generi e dei materiali richiesti. Sarà a cura della Federazione il recapito del materiale raccolto verso i centri di distribuzione ad Olbia. Sergio Lai inoltre lancia un appello ai presidenti dei Comitati Provinciali affinché possano farsi carico di iniziative mirate alla raccolta dei vari generi Pro-Olbia. Noi sardi siamo gente forte e tenace, preferiamo, più che sederci e piangere, tirarci su le maniche e ricostruire perché solo così abbiamo sempre superato i  momenti difficili. A queste persone colpite da lutti personali e da gravi perdite va il nostro cordoglio, la nostra solidarietà ed il nostro sostegno . E se lo sport è anche solidarietà questa è la volta buona di dimostrarlo. Mettendo da parte tutto il resto, tendiamo una mano a chi ci chiede aiuto. Questo l’Atletica Sarda può farlo.

Fidalsardegna