Pubblicità
Home Running News De Nard fa centro alla Corritreviso
Pubblicità

De Nard fa centro alla Corritreviso

0

De Nard fa centro alla Corritreviso

Gabriele De Nard è il nuovo re della Corritreviso. A 37 anni, dopo aver corso e vinto in ogni parte d’Italia, il finanziere di Sedico ha scritto per la prima volta il proprio nome nell’albo d’oro del classico appuntamento di Piazza dei Signori. Una gara senza storia: dopo quattro chilometri di studio, De Nard si è affacciato in testa al gruppo, imponendo un ritmo che non ha lasciato scampo agli avversari. Eloquenti i distacchi sui 9,7 km della gara: il marocchino Abdullah Bamoussa (Atl.Brugnera Friulintagli), ultimo a perdere contatto da De Nard, ha chiuso a 37” dal vincitore, insidiato dal trevigiano Paolo Zanatta (FF.OO.), autore di una bella gara in rimonta. La prova femminile, pur penalizzata da una partecipazione numericamente scarsa (tre atlete appena al via), è stata nobilitata dalla passerella di Valeria Roffino e Giulia Martinelli, due speranze delle siepi azzurre. Sui 4,8 km ha vinto, in volata, la Roffino (FF.AA.) in 16’31” davanti a Giulia Martinelli (Forestale/16’32”) e a Isadora Castellani ( Maratonina Udinese/17’38”); la Roffino ha poi elogiato l’organizzazione dell’As Trevisostar. Ma la Martinelli potrebbe consolarsi con la partecipazione olimpica, essendo già in possesso del “minimo” per i Giochi. In mattinata, oltre 300 atleti di livello amatoriale avevano partecipato alla seconda prova del Grand Prix Strade d’Italia sui 10 km, con vittorie per Ezio Casagrande (Sernaglia/33’31”) e Silvia Pasqualini (S.Biagio/36’05”).

Mauro Ferraro – Ufficio stampa