Pubblicità
Home Running News Domani la grande sfida dell’Orobie SkyRaid
Pubblicità

Domani la grande sfida dell’Orobie SkyRaid

0

Domani la grande sfida dell’Orobie SkyRaid

Ultime verifiche sul tracciato di 22 chilometri della Orobie Skyraid, e tutto è pronto per la settima edizione della competizione orobica che andrà in scena domenica 11 agosto. Secondo la stima degli organizzatori sono attesi circa 200 atleti, e le sorprese non mancano con runner giunti f in dalla Repubblica Ceca, dalla Russia e dal Brasile per correre sui sentieri delle Orobie, al cospetto della Regina, la Presolana.

Tra i pretendenti al podio nomi illustri del panorama italiano della corsa in montagna come Fabio Bonfanti, Luca Miori e Riccardo Faverio, mentre tra le donne Raffaella Rossi e la biker, prestata al trail, Michela Benzoni.

Le iscrizioni restano aperte fino alle ore 15:00 di domani, sabato 10 agosto. In questi 22 km del tracciato che presenta un dislivello di 1.700 metri sono molti i rifugi e le località delle Orobie coinvolte dal passaggio dei concorrenti: ottimi punti di osservazione per assistere al passaggio della Orobie Skyaid. Le “tribune” consigliate dall’organizzazione sono la Baita Cassinelli, passando per la Cappella Savina e la Grotta dei Pagani, fino al Passo Pozzera (dove i concorrenti passeranno due volte) ed ancora il Rifugio Rino Olmo e la Malga Presolana.

Inoltre tra gli escursionisti che raggiungeranno il Rifugio Olmo entro le 10:30 l’organizzazione di Fly-Up Sport metterà in palio cinque voli in elicottero per altrettanti fortunati spettatori estratti a sorte. La partenza della gara è prevista per le 9:30, e il primo concorrente è atteso poco prima di mezzogiorno, mentre le premiazioni sono previste intorno alle 14:30. Ma non solo trail e sentieri, domenica sarà una vera e propria “Festa della Montagna”, per vivere una giornata respirando l’“aria buona” della splendida Conca della Presolana.

Alle 9:40 scatterà il via della quinta edizione della “StraOrobie Family Run” prova non competitiva aperta a tutti, che si snoderà su un tracciato di poco meno di 7 chilometri, mentre per tutta la giornata in programma manifestazioni collaterali per chi preferisce aspettare in pieno relax, l’arrivo dei concorrenti: tiro con l’arco, discese con i bob, pista di mtb per i più piccoli, palestra di arrampicata e a partire dalle 14 sarà possibile effettuare voli in elicottero per godere del panorama della Presolana in tutto il suo splendore.

E per concludere la giornata nel migliore dei modi, domenica sera Fly-Up Sport in collaborazione con i gestori della Baita Cassinelli organizza “Cena con i Campioni”.
Per prenotazioni: Paolo Argenton 333.3204163 o Emanuela Lazzari 333.4283833.

Ufficio stampa Cometa Press