Home Running News Domenica di gare di tutti i tipi

Domenica di gare di tutti i tipi

0

Domenica di gare di tutti i tipi

Tanta attività in giro per l’Italia nell’ultima domenica di agosto. A Varazze (Sv) nella 30esima edizione del Trofeo Monte Beigua da 400 a 1.300 metri di altitudine successo per il marocchino Khalid Ghallab (Gr.Città di Genova) in 46’59” sui 10 km del percorso, davanti a Massimo Galliano (Roata Chiusani) a 49” e Gabriele Poggi (Cambiaso Risso) a 1’02”, primato femminile per Viviana Rudasso (Gr.Città di Genova) in 55’21” con 4’36” su Francesca Marin.

Podio femminile di tutto rispetto alla 17esima Corri con l’Avis di Montecchio (Re), con 667 iscritti di cui 180 agonisti. La gara delle ragazze ha infatti visto prevalere Rosa Alfieri (Pod.Correggio) che ha chiuso i 10 km del percorso in 38’18” precedendo Francesca Cocchi (Corradini Rubiera) a 38” e Lara Mustat (Corradini Rubiera) a 47”. Nella gara maschile primo Gianmatteo Reverberi (Reggio Event’s) in 34’24” su Claudio Gelosini (Jogging Team) a 8” e Giuseppe Casula (Sportinsieme Castellarano) a 50”. A Pavullo (Mo), nel 28° Giro delle 4 Torri, vittoria di Daniele Simoncelli (Corradini Rubiera) e Isabella Morlini (Atl.Scandiano), la gara era sui 14,5 km. Conferma per Gianluca Borghesi nella terza San Piero sotto le Stelle a San Piero in Bagno (Fc) in 23’57” davanti a Laurent Squadrani (Olimpus S.Marino) a 17”, fra le donne primato per Valentina Facciani (Runner Team) in 27’04” con 2’37” su Monica Randi (Olimpus S.Marino).

Spostiamoci in Toscana, al 4° Memorial Randellini di Arezzo su 8,5 km con trionfo di Filippo Occhiolini (Atl.Castello) unico a scendere sotto i 29 minuti con la gara femminile andata a Lucia Boncompagni (Up Policiano) 200 i classificati. Sui 16 km del Trofeo Humanitas di San Vincenzo a Torri (Fi) doppietta del Gs Maiano con primo posto per il marocchino Abdelilah Dakhchoune davanti al connazionale Hicham Midar, terzo Fausto Barbieri (Gs Gabbi), successo femminile per Costanza Zuffa (Gs Le Torri). 175 gli arrivati. Nella terza Sort e Salute in Padule a Monsummano (Pt) primi sui 12 km Marco Parigi (Toscana Atl.Empoli) ed Emma Iozzelli (Atl.Vinci). A Casetta (Si) nella 19esima Passato e Presente su 8 km successo di Giuseppe Giambrone (Gs Polizia di Stato) in 28’26” davanti alla coppia del Gregge Ribelle, Massimo Meiattini a 41” e Alessio Lachi a 1’01”. Successo al femminile per Angela Carpino (Il Gregge Ribelle) in 33’18”, arrivati in 176.

Nel Lazio spicca il 6° Trofeo Madonna del Colle a Lenola (Lt) vinto dal marocchino Tarik Marhnaoui (Colleferro Atl.) in 36’33” sugli 11 km del percorso, davanti al connazionale Jaouad Zain (Running Evolution) e a Silvio Lepore (Pol.Ciociaria) entrambi a 20”. Prima donna la campana Annamaria Vanacore (Atl.Scafati) in 44’35” su Fabiola Desiderio (Atl.MOnticelliana) a 1’46” e Marina Piattella (Fitnes Montello) a 3’30”. Arrivati in 163.

In Puglia la Cronomatino, prova con l’originale formula della cronometro individuale è andata a Salvatore Sarcinella (Pod.Tuglie) primo in 16’32”, 20” meglio di Santino Zaminga (Gymnasyum) e 26” meglio di Biagio Riso (Amici Giallorossi), fra le donne miglior tempo di Brigitte Marra (Club Correre Galatina) in 21’09”. 333 atleti hanno completato la prova.

In Calabria Nicola Viscido (Csg Catanzaro Lido) si è aggiudicato la 19esima edizione della CorriSila, da Villaggio Mancuso a Taverna, precedendo Antonio Marchese e Leandro Guerrieri, entrambi dell’Hobby Marathon, fra le donne prima Francesca Familiari (Olympia 2004 Roma) davanti a Loredana Scorza e Antonia Tarantino, anche loro Hobby Marathon. Organizvazione a cura dell’Asi Crisal Soverato.

Oltre 60 sono stati i partecipanti a S.Alessio Siculo alla nona edizione del Memorial Arturo Mastroieni. Nella kermesse alessese su un circuito di 2.100 metri vittoria per Giovanni Duca (Indomita Torregrotta) davanti a Santo Vazzano (S.Pietro Clarenza) battuto solo allo sprint.