Home Running News Domenica di grandi imprese al femminile

Domenica di grandi imprese al femminile

0

Domenica di grandi imprese al femminile

Gare soprattutto in notturna nel panorama domenicale, come si conviene per i caldi weekend d’estate. Classica del calendario torinese a Sparone, il Trofeo del Comune dominato dagli atleti aostani con vittoria per Alfonso Bracco (Atl.Monterosa) in 40’13” con Rudi Veronesi (Pont St.Martin) a 1’27”. Fra le donne prima Nicole Peretti (POnt St.Martin) in 45’22” su Raffaella Miravalle (Atl.Monterosa) superata allo sprint.

 Nella seconda Running Varsi nel paese omonimo in provincia di Parma, il percorso di quasi 13 km ha incoronato Gabriele Costoncelli (Corradini Rubiera) in 46’51” davanti a Pietro Cabassi e Gianluca Cola, entrambi del Circolo Minerva, staccati di 7” e 10”. Prima donna Sarah Martinelli (Gp Quadrifoglio) in 54’33”. Arrivati in 228.

Nel Ferrarese decima edizione del Memoria Ebelardo Simoni allestito dall’Uisp Ferrara, su 7 km. Oltre 400 i partenti e successo per distacco di Michele Bedin che ha staccato di 200 metri Alessandro Splendore e per Silvia Maietti già prima due settimane fa a Quartesana.

Appuntamento tradizionale a San Benedetto del Tronto (Ap) con l’ottava edizione della Dal Torrione alla Fortezza, con vittoria per Andrea Falasca Zamponi (Atl.Recanati) in 346” con Nazzareno Cipollini (Avis Ascoli Marathon) a 20”, in ambito femminile successo per Rita Mascitti (Avis San Benedetto) in 36’05” sulla compagna di squadra Katia De Angelis a 30”. Prova conclusa da 156 corridori.

A San Feliciano (Pg) seconda edizione del Trofeo del Giacchio su 8 km e trionfo per Marco Ragni (Dream Runners) in 28’23” con 34” su Marco Alunni (Atl.Capanne) e 1’06” su Matteo Boncio (Atl.Asal Foligno), nella gara femminile prima Alessia Pistilli, addirittura nona assoluta. La portacolori dell’Audacia Record Atletica ha preceduto in 30’29” Paola Garinei (Avis Perugia) staccata di 23”, terza Irene Enriquez (Atl.Il Colle) a 3’21”. Arrivati in 145.

Bagno di folla per la nona San Giacomo Sotto le Stelle a Termoli (Cb), con quasi 300 atleti al via della prova vinta da Matteo Notarangelo (Bruni Pubbl.Vomano) in 32’33” davanti a Danilo Osimani (Tivoli Marathon) e Silvano Mignogna (Pod.Avis Campobasso), mentre nella gara femminile l’ha spuntata Iolanda Ferritti (N.Atl.Isernia) su Annamaria Damiano (Montemiletto Team) e Anna Bornaschella (Atl.Venafro).

Iniziate a Martano (Le) le “Olimpiadi del Salento” con la tradizionale prova su strada nella quale ha prevalso il marocchino Seddik Jait (Atl.Lupiae Team) in 24’50” davanti al connazionale Hassan Tanji (Pod.Tuglie) in 29’35” e Santino Zaminga (Gr.Marathon S.Pancrazio) in 29’42”. Fra le donne prima Emanuela Gemma (Old Stars Ostia) in 36’23”. Al traguardo in 152.