Home Running News Domenica molti assi ad Agordo

Domenica molti assi ad Agordo

0

Domenica molti assi ad Agordo

Presentata a Belluno, nella splendida cornice di Palazzo Doglioni, sede della Confindustria, la ventesima edizione de “Le Miglia di Agordo”, la corsa podistica internazionale in programma sabato 30 luglio ad Agordo, in provincia di Belluno valida per il Grand Prix Strade d’Italia. Sette ore di atletica-spettacolo (dalle 16:00 alle 23:00) per quattordici gare Fidal (per esordienti B, esordienti A, ragazzi, cadetti, allievi, amatori, master, junior-senior maschili e femminili) più una “non competitiva” per under 12; 600 atleti a confronto sotto le guglie dolomitiche, lungo i vicoli del centro storico di Agordo, tra due ali di folla.

Le due “corse delle stelle”, che chiuderanno il programma delle gare, avranno ai nastri ben otto campioni d’Italia 2011 e alcuni bei nomi dell’atletica internazionale. Nella maschile sarà grande sfida fra Ruggero Pertile, numero 1 della maratona italiana che si testa in vista dei Mondiali dell’1 settembre, Stefano La Rosa, campione italiano dei 5000, Ahmed El Mazoury, argento agli Europei Under 23 sui 10000, Domenico Ricatti, campione italiano dei 10000, e il nazionale etiope Yehwalaeshet Zewdie, i ruandesi Sylvan Rukundo e Felix Ntirenganya e l’ucraino Vasyl Matviychuk, vincitore de “Le Miglia” 2009. Nella femminile, gara di rara bellezza, si confronteranno invece tutte le migliori mezzofondiste nazionali: Nadia Ejjafini, campionessa italiana dei 10000, Silvia Weissteiner, campionessa italiana dei 5000, Agnes Tschunterstaler, campionessa italiana 10000 su strada, Federica Dal Rì, Micaela Bonessi, Giovanna Epis, campionessa italiana under 23 di cross, e Sara Galimberti, campionessa italiana under 23 dei 5000

Fiorenzo Dalla Cà – Ufficio stampa