Pubblicità
Home Running News Dominio kenyano a La Normanna di Mileto
Pubblicità

Dominio kenyano a La Normanna di Mileto

0

Dominio kenyano a La Normanna di Mileto

Ha pienamente mantenuto le attese l’edizione 2013 de La Normanna, la prova di 10,150 km di Mileto (Vv) che si conferma una delle principali kermesse serali del calendario italiano, pur non facendo parte del circuito Fidal nazionale. La prova come si prevedeva è stata dominata dagli atleti africani confermando la supremazia del kenyano del Gp Parco Alpi Apuane William Kibor, che ha coperto la distanza in 28’56” debellando nelle ultime fasi la resistenza del connazionale Peter Bii (Athl.Terni) che ha chiuso a 11”. Unico altro atleta a scendere sotto la mezz’ora è stato l’altro kenyano Paul Tiongik con 29’36”. Quarto ancora un corridore degli altipiani, Ezekiel Kiprotich Meli (Virtus Lucca) a 1’24”, quinto il tunisino Mehdi Khelifi (Am.Atl.Acquaviva) a 2’16” a precedere il primo italiano, Francesco Duca (Silca Ultralite) a 2’21”, davanti a Consolato Costantino (Icaro/31’33”) e Gilio Iannone (Cus Camerino/31’52”). 13° posto per il campione del mondo della 100 Km Giorgio Calcaterra (Rcf) a 3’43”. Doppietta kenyana anche fra le donne, impegnate su 7,250 km, con successo per Zeddy Jerop Limo (Atl.Castello) in 24’15” con soli 3” su Rebecca Jepchirchir Korr (Atl.2005), terza piazza per Silvia La Barbera (Forestale) a 53” davanti a Palma De Leo (Gs Lammari) a 1’04” e l’ivoriana Sabine Sobo Blay (Asd Francesco Francia) a 2’48”.