Home Running News Doppietta maghrebina alla Maratona di Napoli

Doppietta maghrebina alla Maratona di Napoli

0

Doppietta maghrebina alla Maratona di Napoli

Primo grande appuntamento per le maratone italiane, la Maratona Città di Napoli ha goduto di un clima ideale che ha coinvolto completamente tutta la metropoli, fra la maratona e la mezza tornate insieme per l’occasione. Purtroppo la manifestazione ha ancora una volta destato le ire degli automobilisti e le critiche di molti media che hanno sottolineato questo aspetto invece di mettere in luce una giornata all’insegna dello sport all’aria aperta, una motivazione che dovrebbe spingere tutti a mettere da parte l’auto per un giorno e a cercare metodi alternativi se necessitati a spostarsi. Ma tant’è, l’entusiasmo che circondava la manifestazione non è minimamente venuto meno, un entusiasmo contagioso fra gli oltre 2.000 podisti al via da Piazza del Plebiscito. La prova principale non ha tradito le attese e il dominio africano annunciato alla vigilia si è puntualmente verificato. La gara si è risolta nelle battute finali dopo che al 25° km avevano preso il largo i marocchini Cherkaoui Laalami e Jaouad Zain e il kenyano Nicodemus Biwott, che a 2 km dall’arrivo ha però ceduto. A quel punto tutti avrebbero puntato sul più esperto Zain, già vincitore a dicembre a Reggio Emilia, invece sull’ultimo strappo di via Santa Lucia Laalami, che con Zain si allena ha messo a frutto il suo spunto dimostrando di avere bene assorbito la distanza per chiudere in 2h21’01” con Zain ad appena 2 secondi e Biwott a 31”, Primo italiano Saverio Giardiello (Montemiletto Team Runners) quarto in 2h32’25”. Nella prova femminile trionfo per la toscana Chiara Giangrandi (Gp Parco Alpi Apuane) reduce dalla vittoria nella mezza di Borgo a Buggiano di due settimane prima, che è stata l’unica a scendere sotto le 3 ore vincendo in 2h57’35”. A farle compagnia sul podio Francesca Capobelli (3h18’09”) e Nadia Tosi (3h21’13”). Arrivati in 572.

Nella prova a staffetta primo posto per il Circolo Nautico Napoli Triathlon con Alessandro D’Ambrosio, Giuseppe Lamberti, Luca Borsacchi e Salvatore Forino in 2h31’39” con 1’50” sulla Pod.Il Laghetto e 9’01” sulla Pod.San Giovanni a Piro. Nella mezza maratona altro successo marocchino con Abderrafii Roqti (Finanza Sport Campania) in 1h09’34” su Alberto Mosca (Gs Orecchiella) a 45” e il connazionale Hamid Kadiri (Fiamme Argento) a 1’39”. In campo femminile primo posto come nel 2012 per Martina Rocco (Rcf) in 1h24’25” a precedere di 3’54” Carmela Febbraio (Asd Stufe di Nerone) e di 6’30” Ania Paniak (Gragnano in Corsa). Qui gli arrivati sono stati 936.