Home Windsurf Foto Doppietta siciliana

Doppietta siciliana

0

Dei nostri lettori dalla Sicilia ci inviano le loro foto e report della prima uscita dell’anno: il 2 gennaio, un po’ di Freestyle allo Stagnone e un po’ di Wave a Petrosino.

IMG_2251

Dopo aver festeggiato il Natale e il Capodanno con quasi venti gradi e il sole, e dopo qualche settimana di “stecca” a cui non eravamo abituati, è arrivato a festeggiare con noi anche il tanto atteso Eolo. Si è ripresentato in grande stile il 2 gennaio con una bella sciroccata da 4.5 su acqua piatta, concedendo il bis il giorno dopo con 25 nodi abbondanti di maestrale. Tre ore pomeridiane di freestyle allo Stagnone il sabato, quattro ore di wave nel parco giochi di Petrosino la domenica, fra vele esplose, alberi fracassati, bottom più o meno fluidi e back loop finalmente chiusi.

7D2_3309

7D2_3998

Le spiagge della cittadina a sud di Marsala sono ormai un punto di incontro abituale per i ragazzi del Team Maniacs. Dal difficile “killer spot” alla divertentissima “spiaggetta”, Petrosino offre in qualche chilometro di costa un range di condizioni davvero invidiabile. Anche questa volta la “spiaggetta” non ha deluso le aspettative, con maestrale side/side-on, onde ripide per i salti (mure a destra) e barre lunghissime per surfate interminabili (mure a sinistra). Il tutto in assoluta sicurezza. Non poteva mancare all’appuntamento il teleobiettivo superdotato del nostro fotografo di fiducia Fabio Barbera. Stremati e ammaccati, ma felici, decidiamo anche questa volta di chiudere la giornata in bellezza fra i localini e la musica dal vivo di una ridente Marsala in versione natalizia. L’inverno (???) è arrivato da due settimane, ma del freddo, da queste parti, non abbiamo notizie…

12509932_10154542237448146_437299212_o

7D2_4019

7D2_4093

7D2_3381

7D2_3712

TESTO Leonardo Sammartano
FOTO Fabio Barbera

Articolo precedenteTheBunch: Finito è Online Free Qui
Articolo successivoFanatic International Team 2016
Ciao a tutti, sono Fabio Calò (ITA-720), ho iniziato a fare windsurf all’età di 13 anni e da quel momento è diventata la mia più grande passione, la mia vita. Finiti gli studi universitari ho iniziato a lavorare in un negozio di windsurf a Torino, poi agente di commercio e nel 2006 è iniziata la mia grande avventura con la redazione di 4Windsurf e poi anche di 4Sup. Sono stato campione italiano Wave di windsurf nel 2013 e 2015, altri ottimi risultati agonistici gli ho ottenuti anche nel freestyle sia in Italia che in Europa. Dal 2017 sono il direttore di una delle scuole più importanti del Lago di Garda, il PierWindsurf. Trasmetto la mia passione con progetti dedicati ai giovani come il Progetto Serenity di Malcesine, e organizzo Wave Clinics nel periodo invernale. Vivo a Torbole sul Garda e respiro l’aria del windsurf 365 giorni all’anno.