Home Surf News Dove sono finiti gli swell? Regno Unito nel centro del mirino!
Pubblicità

Dove sono finiti gli swell? Regno Unito nel centro del mirino!

0

Forti venti dai quadranti meridionali nelle ultime ore hanno sferzato buona parte del territorio britannico, ed in particolare l’Irlanda e la Scozia, dove le raffiche hanno raggiunto i 90-100 km/h. I forti venti meridionali sono stati innescati dal profondo centro di bassa pressione (980 hPa) presente al largo dell’Atlantico settentrionale. Il notevole addensamento di isobare, lungo il bordo orientale di questa profonda figura ciclonica, ha intensificato sensibilmente la ventilazione sud-occidentale, e così forti burrasche hanno colpito le coste irlandesi ed in seguito, il nord-ovest dell’Inghilterra, il Galles e la Scozia. I forti venti da S-SO e S-O hanno oltrepassato la soglia degli 80-90 km/h, con raffiche locali ben oltre i 100 km/h nelle aree costiere maggiormente esposte.

Di conseguenza wind-swell molto consistenti si sono formati su queste zone, e continueranno ad abbattersi sugli spot esposti del Regno Unito anche nei prossimi giorni.


Tuttavia, per i surfers speranzosi di trovare big day nella zona ci sarà ancora da aspettare: le onde saranno molto attive per tutta la prima parte della settimana con condizioni spesso impraticabili. Dalla seconda metà della settimana potrebbe arrivare la ricompensa, tuttavia c’è da seguire attentamente l’evoluzione dei venti, i quali potrebbero regalare brevi pause di attenuazione tra un fronte e l’altro anche prima di Giovedì. In tal caso, fate uno squillo a Garrett McNamara!! 😉

Situazione prevista per le ore 14 di Martedì 16:

Michele Cicoria – Meteo & Surf

info@meteoesurf.it

Pubblicità
Advertisement