Home Ciclismo News Ecco la Granfondo dell’Amore che apre ufficialmente il Giro d’Italia Amatori

Ecco la Granfondo dell’Amore che apre ufficialmente il Giro d’Italia Amatori

0

Ecco la Granfondo dell’Amore che apre ufficialmente il Giro d’Italia Amatori

Il popolo dei “ciclo-master” è pronto a prendere d’assalto Terni, la città di San Valentino, per la più importante manifestazione ciclistica in agenda: domenica 26 febbraio p.v. scatterà la terza Granfondo Francesco Cesarini-Trofeo dell’Amore che avrà il lusso di alzare il sipario sulla prima edizione del Giro d’Italia Amatori, organizzato sotto l’egida della Federazione Ciclistica Italiana. “Con piacere accogliamo la Granfondo dell’Amore-Cesarini che rientra tra gli eventi valentiniani della città. Sarà l’unica tappa umbra del Giro Amatori con la possibilità di solcare le strade della nostra Provincia, attraversare paesaggi stupendi e ineguagliabili della nostra verde Umbria” ha affermato l’assessore allo Sport della Provincia di Terni, Filippo Beco. “Devo fare i complimenti agli organizzatori dell’Asd Il Salice per tutto l’impegno profuso nell’allestire questa manifestazione – ha dichiarato il presidente del comitato FCI Umbria, Carlo Roscini – Grazie ai risultati ottenuti in passato, la scelta è stata azzeccata di abbinarsi al primo e storico Giro d’Italia per le categorie amatoriali. Sono elementi che fanno piacere a chi deve partecipare a queste manifestazioni perchè sono il miglior veicolo promozionale per l’edizione successiva”. Il più importante appuntamento ciclistico dell’Umbria di inizio stagione ritorna in versione riveduta grazie alla partnership tra l’Asd Giro d’Italia Amatori di Fabio Zappacenere e l’Asd Il Salice (con Diego, Luciano Persichetti e Augusto Mori) che hanno saputo plasmare la corsa per aumentare lo spettacolo e per venire incontro ai tanti smaniosi corridori che vogliono cominciare a fare sul serio dopo la lunga preparazione invernale. Un’edizione quella di quest’anno che si preannuncia interessantissima e ricca di novità, sia sul piano tecnico che su quello più prettamente sportivo: la più importante è relativa al cambio di fisionomia della gara in considerazione del fatto che, a causa del maltempo, il percorso lungo è stato leggermente modificato con l’esclusione della salita di Collelungo, che prevedeva una pendenza al 14%. Gli agonisti potranno scegliere tra la granfondo di 123 chilometri e la mediofondo di 92 chilometri (partenza di entrambe le gare alle 9,30), mentre per coloro che non hanno alcuna velleità agonistica c’è la TerniLonga: partenza alla francese tra le 8,00 e le 8,45 con possibilità di scegliere o uno dei due percorsi agonistici o uno di 65 chilometri pensato per i meno allenati. Centro nevralgico della manifestazione sarà via delle Palme (Località Campitello) presso i locali sottostanti la parrocchia di San Matteo ed è lì che sarà ubicato non solo il quartier generale dalla logistica, ideale per le esigenze dei corridori e degli addetti ai lavori, ma anche un’ampia area espositiva di prodotti tecnici del settore e alimentari sia il sabato sia la domenica. La partenza sarà effettuata da Via del Centenaro. Il Trofeo dell’Amore sarà valido non solo come tappa d’apertura del Giro d’Italia Amatori, ma anche prova dell’Umbria Green Cycle, del Circuito Interforze e del campionato regionale Fondo e Mediofondo FCI. Le quote di iscrizioni alla Granfondo dell’Amore-Cesarini sono di € 25,00 fino al 24 febbraio 2012 alle ore 14,00; € 35,00 – Sabato 25 febbraio 2012 dalle ore 15,00 alle ore 19,30 e nella giornata di domenica 26 febbraio 2012 dalle ore 07,00 alle ore 08,45, presso il punto chip sul posto della gara. Per i partecipanti della TerniLonga e cicloturisti la quota è fissata sempre a 20,00 Euro. La quota comprende pacco gara con prodotti tipici e gadget; punti di Ristoro lungo il percorso; assistenza medico sanitaria al seguito della gara e fissa; assistenza meccanica (esclusi i pezzi di ricambio) al seguito della gara e fissa; pasta Party all’arrivo per tutti i partecipanti, presso i locali sottostanti la Parrocchia di San Matteo; servizio docce presso la Piscina Comunale di Campitello; servizio di Carro Scopa per il recupero degli atleti in difficoltà e delle bici.