Home Surf News Edoardo Papa vince il primo Woodwave Classic Surfskate contest

Edoardo Papa vince il primo Woodwave Classic Surfskate contest

0

Podio per Camilla Colacito tra le ragazze, negl’under 14 vittoria di Mauro De Luca. Ottimo secondo posto open di Daniele Guzzone, team rider Boca do Mar

Una bellissima giornata  di sole e clima primaverile ha premiato la perfetta macchina organizzativa, capitanata da Andrea Papa, del Primo Woodwave Classic, contest surfskate supportato da Carver skateboards, Billobong, Vans. ed Orange surf school Fuerteventura.  Un totale di 16 atleti provenienti da molte regioni d’Italia ha affollato già da sabato 7 l’onda di legno di Pescara, la prima e la più tecnica nel panorama internazionale, costruita nell’ormai lontano 2012.

Foto 08-05-16, 14 51 33 (1)

Dopo la prima fase d’iscrizione e free session per aiutare gli ultimi arrivati a familiarizzare con lo spot, alle 10:30 è partito il contest con le prime heat a scontro diretto formate da due riders, della durata ognuna di 4 minuti. Il format gara prevedeva una prima fase selettiva con possibilità di rientro nel main event per chi sarebbe uscito alle prime batterie, passando ad uno scontro diretto tra “ripescati” con possibilità di rientrare nel main event in semifinale.

IMG_3612

Fin da subito gli abili surf-skaters hanno dato molto lavoro decisionale alla giuria composta dal local Leo Cirone e da Michele Cicoria della nostra redazione, coordinati da Andrea Papa. Nella valutazione ovviamente si è tenuto conto del vero stile di surfata sull’onda di legno, unito ai trick che dovevano emulare al meglio ciò che i riders sono abituati a fare sulle onde vere: piede a terra corrispondeva al wipeout mentre per chiudere le manovre più radicali si poteva poggiare al massimo una mano sulla parete, per ottenere il punteggio migliore.
Per chi non la conoscesse la Wood Wave presenta un ampio spazio per impostare il bottom turn, in grado di fornire una buona spinta per caricare la manovra sull’onda, formata da una sezione centrale più alta e ripida e da due sezioni laterali (a destra e sinistra) più morbide, con uno shape ideale per provare  gli air sia in frontside sia in backside.

Dopo aver concluso tutti i trials in mattinata ed essersi saziati con pizza e frutta offerta dall’organizzazione, gli atleti sono tornati in “lineup” nel primo pomeriggio per concludere il contest con le fasi finali: fra divertimento e competizione si è arrivati alle semifinali, non raggiunte dalla coppia napoletana Ottaviano – Annunziata superati dall’agguerriti team laziali Boca do Mar e blue wave surf School. Anche Giuliano Giuliani, uno dei più veterani proveniente da Senigallia, non raggiunge le semifinali a causa di un’inarrestabile Guzzone, che dopo il leggero infortunio del primo mattino recupera alla grande tutte le forze. Molto buona la prestazione di Riccardo Sarti che non supera i quarti per pochissimi centesimi, fermato da una delle rivelazioni del contest, la giovanissima Camilla Colacito.

Foto 08-05-16, 14 43 18

Scontro diretto ai quarti di finale tra i fortissimi ragazzi del team Blue Wave surf School (Gentili e Trebbi) seguito dallo spettacolare confronto tra Tommaso Geraci (team rider Smoothstar) ed Edoardo Papa (freschissimo ingresso nel team internazionale Carver). Lle semifinali vedono invece due testa a testa: Colacito-Guzzone e Papa-Trebbi. La quindicenne Camilla Colacito viene fermata per pochi centesimi da Daniele Guzzone, che in finale se la vedrà con l’inarrestabile Edoardo Papa, che batte Tiziamo Trebbi con un perfect 20 raggiunto a suon di aerial reverse chiusi in modo magistrale.

Foto 08-05-16, 15 03 57

La finalissima tra Edoardo e Daniele è stata molto agguerrita e giocata fino all’ultimo trick: partita con un Edo un po’ sottotono l’avversario di Civatevecchia ha tirato al massimo tutto il suo repertorio di manovre surf, ma non sono bastate a raggiungere lo stile e il livello di Papa che nei secondi 2 minuti della heat si è ripreso chiudendo alla perfezione tutti i suoi migliori trick, impostati con delle linee uniche e bottom turn a dir poco perfetti. Vince così il primo Woodwave Classic 2016 il local Edorardo Papa del team Carver skateboard.

IMG_3644

La giornata si chiude con ricche premiazioni offerte dai tre main sponsors dell’evento: Carver skateboard che ha messo a disposizione ben 4 tavole nuove di zecca della linea 2016, Vans che ha offerto tanti gadeget di abbigliamento, Billabong con materiale tecnico e ed Orange Surf School Fuerteventura che ha messo a disposizione una settimana di soggiorno per il primo classificato.
Non ci resta che ringraziare Andrea Papa e tutta l’organizzazione a supporto dell’evento, oltre al fotografo Franco Di Peco per i bellissimi scatti.
Appuntamento al prossimo Wodwave surfskate contest!!

IMG_3619

Ringraziamo tutti i partecipanti al contest:

Daniele Guzzone
Flavio Graziano
Clio Di Nisio
Riccardo Sarti
Luca Boari
Tommaso Geraci
Tiziano Trebbio
Francesco Gentili
Livio Annunziata
Oriano Ottaiano
Giuliano Giuliani
Edoardo Papa
Mauro De Luca
Stefano Lupo
Stefano Mariani
Andrea Di Fulvio
Camilla Colacito

IMG_3616