Pubblicità
Home Windsurf News Feniglia e Paesello
Pubblicità

Feniglia e Paesello

0

Questa settimana la redazione di FUNBOARD è stata investita da numerosi report delle vostre uscite in questi ultimi giorni di perturbazione, forse anche grazie alla nostra prefazione di questa NEWS. Complice le tante ore passate in acqua in questi giorni che mi hanno tenuto lontano dal computer (per fortuna…), cercherò nelle prossime ore di pubblicare tutti questi report. Intanto vi ricordo che sono già stati pubblicati gli articoli su:
CAORLE
SOTTOMARINA
IMPERIA

Il report di FENIGLIA e PAESELLO invece ce lo invia il mitico Gigi LeCarro Colombo, che sta tornando veramente in forma e ha più voglia che mai di andare a fare wave…. bentornato Gigi!

Lo spot di Feniglia

Lucifero, Nerone, Cassandra, oramai questa abitudine e moda di dare nomi alle perturbazioni ed alle alte pressioni africane ci sta togliendo l’attenzione sugli effetti che realmente possono generare!
Bene per semplificare  il week-end del 27/28 ottobre era previsto un fronte di bassa pressione molto profondo che avrebbe investito l’Italia portando maltempo piogge, abbassamenti delle temperature e tanto tanto vento!
Forse anche troppo in alcune zone per cui la scelta su dove andare a divertirsi era complicata!
Con l’amico Francesco decidiamo per una scelta attenta anche alle condizioni metereologiche, la perturbazione avrebbe raggiunto il centro Italia solo la domenica sera lasciando il wend assolato con temperature miti.
Partenza all’alba in compagnia anche del mitico ed onnipresente Luigi direzione Toscana – bassa Toscana… Il sudovest previsto ed i racconti di molti amici toscani ci indirizzavano diretti verso la Feniglia!
Veniamo accolti da onde sui due metri, sole, 23 gradi e vento da 4 side un po’ rafficato che si distenderà meglio nel pomeriggio!
Grande giornata in compagnia di tanti vecchi amici che concludiamo nella storica Orbetello con una bella cena a base di pesce.

Gigi attacca in front il lip di Feniglia

L’indomani previsioni di vento pressoche’ identiche ma purtroppo l’onda non all’altezza e orientata male da non entrare ci spinge piu a sud, in 45 minuti siamo al Paesello a nord di Civitavecchia .
Home spot di tanti amici romani tra cui il mitico Billo che durante il viaggio tempesto di telefonate per avere info.
Che spettacolo! Al nostro arrivo pochissima gente e onde davvero giganti alla secca con vento bello forte da 4!
Dopo un’attenta ricognizione e presa di info sui vari pericoli e zone da evitare iniziamo a prendere le misure!
Era da una vita che non surfavo piu un onda a mure a dx in front side e ahime’ si vede, la ruggine da togliere è tanta come anche la paura di saltare con la sx avanti, operata a gennaio!
Ma piano piano prendo confidenza e comincio a divertirmi alla grande!
Ci raggiungono in acqua oltre a tantissime vecchie conoscenze che non vedevo da una vita  anche vari pro del calibro di Raimondo Gasperini, Andrea Rosati ed il giovane Vittorio Mazzocca che salta come un grillo!
Verso le 16 una una grandinata e la stanchezza mettono però fine al nostro divertimento. Peccato perchè poi le condizioni miglioreranno sino a buio!
Ragazzi un wend perfetto, la tempesta perfetta, gli spot perfetti!
Uscite che ti ripagano dai lunghi viaggi e che ti restano dentro!

TESTO DI Gigi LeCarro FOTO DI Stefano

Stefano dopo aver scattato le foto si diverte anche lui in acqua!

Francesco in azione

Vittorio Mazzocca a Paesello

 

 

 

Articolo precedente2012 IFCA EU Event report day 3
Articolo successivoOff The Wall Music Night opener
Ciao a tutti, sono Fabio Calò (ITA-720), ho iniziato a fare windsurf all’età di 13 anni e da quel momento è diventata la mia più grande passione, la mia vita. Finiti gli studi universitari ho iniziato a lavorare in un negozio di windsurf a Torino, poi agente di commercio e nel 2006 è iniziata la mia grande avventura con la redazione di 4Windsurf e poi anche di 4Sup. Sono stato campione italiano Wave di windsurf nel 2013 e 2015, altri ottimi risultati agonistici gli ho ottenuti anche nel freestyle sia in Italia che in Europa. Dal 2017 sono il direttore di una delle scuole più importanti del Lago di Garda, il PierWindsurf. Trasmetto la mia passione con progetti dedicati ai giovani come il Progetto Serenity di Malcesine, e organizzo Wave Clinics nel periodo invernale. Vivo a Torbole sul Garda e respiro l’aria del windsurf 365 giorni all’anno.
Pubblicità