Home Ciclismo News Fisichella testa la Ferrari a Vallelunga con Bruni pensando alla Gran Fondo...

Fisichella testa la Ferrari a Vallelunga con Bruni pensando alla Gran Fondo Campagnolo Roma il suo esordio nel mondo delle granfondo

0

Fisichella testa la Ferrari a Vallelunga con Bruni pensando alla Gran Fondo Campagnolo Roma il suo esordio nel mondo delle granfondo

Giornata di prove mercoledì all’autodromo Piero Taruffi di Vallelunga per il pilota Giancarlo Fisichella. Il campione sta testando e mettendo a punto, con il compagno Gianmaria “Gimmi” Bruni, la Ferrari 458 con cui il 1 settembre disputerà a San Paolo (Brasile) la 6 ore, quarta prova del Campionato del Mondo Endurance. Ma la testa di Fisichella è anche ad un altro impegno sportivo autunnale, con le due ruote e senza motore: il 13 ottobre, infatti, sarà al via della 2. Edizione della Gran Fondo Campagnolo Roma e la sfida sarà questa volta con se stesso visto che per il pilota si tratta di un esordio nel mondo delle granfondo. “Ebbene sì, sarà la mia prima granfondo ma non poteva che essere a Roma, nella mia città. Certo fino al 1 settembre non ho tempo di allenarmi perché mi sto preparando per il Campionato del Mondo – spiega Fisichella – ma dal 2 settembre salgo sui pedali e voglio essere pronto per il 13 ottobre insieme a Gimmi. Lui è più forte di me in salita, ma io correrò soprattutto per divertirmi”. Una passione per la bicicletta nata per caso, quasi per scherzo con gli amici. “Sono uscito qualche volta con gli amici, con Gimmi che ci va molto più di me, e mi sono divertito molto – racconta il pilota – mi piace uscire in gruppo, ci si diverte, c’è sempre quello che tira e lancia le sfide, si chiacchiera e ci si prende in giro tutto il tempo. Lo trovo molto divertente. E poi è un allenamento importante per me. Andare in bicicletta si coniuga perfettamente con il mio lavoro, credo sia il migliore allenamento per un pilota. E’ uno sport completo, si fa un gran lavoro a livello cardiovascolare, le uscite di allenamento sono di almeno tre ore e le granfondo di cinque-sei. E’ l’ideale, quello che ci vuole per tenere in forma un pilota. La granfondo è una gara di endurance anche se non c’è il motore e le ruote sono due, devi resistere allo sforzo per molte ore”. “L’anno scorso sono mancato perché avevo una gara in Giappone, ma quest’anno il 13 ottobre ci sarò anch’io alla partenza della Gran Fondo di Roma e sono molto contento di questo, anche se parto sperando almeno di arrivare al traguardo – sorride Fisichella – mi ha convinto Gimmi e la sfida ormai è lanciata anche se lui è più allenato di me. Consiglio a chi ama questo sport di venire il 13 ottobre perché qui abbiamo dei posti stupendi per pedalare e poi a Roma puoi portare anche la famiglia perché è una città che offre mille possibilità di svago nell’attesa dell’arrivo dei ciclisti e nei giorni precedenti la gran fondo. Una vacanza perfetta tra storia, cultura, sport e divertimento”. Sui pedali, accanto a Fisichella, il 13 ottobre ci sarà anche l’altro pilota Ferrari Gimmi Bruni: “Non vediamo l’ora. L’anno scorso abbiamo perso la prima edizione solo perché avevamo una gara importante concomitante, ma quest’anno abbiamo già controllato il calendario e ci saremo!! Nel 2012 ho corso la Gran Fondo di New York che è gemellata con Roma, è andata benone, sono arrivato 23mo assoluto ed è stata una esperienza veramente piacevole. Io sono uno scalatore, mi divertirò sicuramente nelle salite romane. Per me pedalare è una passione che dura da anni e ho la fortuna di avere come vicini di casa a Montecarlo campioni come Agnoli e Chris Froome con cui ogni tanto pedalo. Chissà che non li convinca a partire con noi a Roma”. L’incontro con gli organizzatori della Gran Fondo Campagnolo Roma è stata l’occasione per consegnare ai due piloti la maglia dell’edizione 2013 in anteprima assoluta. Nella foto i due campioni con Giusy Climaco, project manager del Triumph Group che si occupa della gestione e allestimento del Circo Massimo che dal 10 al 13 ottobre sarà sede logistica della manifestazione e punto nevralgico degli eventi correlati.