Pubblicità
Home Windsurf Wing FRONT SIDE 360
Pubblicità

FRONT SIDE 360

0

Il Front Side 360 è una delle prime rotazioni che si imparano con il Wing. Riccardo ci spiega come fare.

Step by Step
1 – Andare veloci al traverso con la vela in potenza.
2 – Scegliere il punto dove orzare.
3 – Prendere la wing (maniglia o boma) con il palmo della mano rivolto verso l’alto.
4 – Invertire la vela (io lo immagino come con il kite) la porto leggermente nel senso di andatura aprendo con la mano dietro.
5 – Portare il naso della Wing in alto.
6 – Schiacciare bene con il piede dietro sul Foil.
7 – Chiudere la wing con la mano dietro per avere potenza.
8 – Ora siamo in aria, rannicchia le gambe per essere più veloce nella rotazione.
9  – IMPORTANTE: non cambiare la posizione della wing.
10 – Ruota il bacino il più possibile mantenendo la wing ferma.
11 – Ora metti la wing sopra la tua testa.
12 – Fai puntare il naso della wing verso l’acqua portandola a te.
13 – IMPORTANTE: appena inizi a scendere comincia ad alzare il naso allungando con la mano dietro e sventando la wing.

TESTO DI Riccardo Zorzi FOTO DI Alessandro Zorzi

Articolo precedenteUA HOVR Mega 2 Clone, must del COMFORT
Articolo successivoLa salita, quando la bici è massimo godimento
Ciao a tutti, sono Fabio Calò (ITA-720), ho iniziato a fare windsurf all’età di 13 anni e da quel momento è diventata la mia più grande passione, la mia vita. Finiti gli studi universitari ho iniziato a lavorare in un negozio di windsurf a Torino, poi agente di commercio e nel 2006 è iniziata la mia grande avventura con la redazione di 4Windsurf e poi anche di 4Sup. Sono stato campione italiano Wave di windsurf nel 2013 e 2015, altri ottimi risultati agonistici gli ho ottenuti anche nel freestyle sia in Italia che in Europa. Dal 2017 sono il direttore di una delle scuole più importanti del Lago di Garda, il PierWindsurf. Trasmetto la mia passione con progetti dedicati ai giovani come il Progetto Serenity di Malcesine, e organizzo Wave Clinics nel periodo invernale. Vivo a Torbole sul Garda e respiro l’aria del windsurf 365 giorni all’anno.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Pubblicità
Advertisement