Home Running News Gebrehiwot e Kibet, larghe vittorie a Diekirch

Gebrehiwot e Kibet, larghe vittorie a Diekirch

0

Gebrehiwot e Kibet, larghe vittorie a Diekirch

Nella scorsa domenica due erano gli appuntamenti previsti per lo Iaaf Cross Country Permit, ma quello di Chiba è saltato per l’abbondante nevicata che si è abbattuta su gran parte del Giappone. Non così invece a Diekirch, in Lussemburgo, dove l’Ing Eurocross ha visto confermarsi l’etiope dib stanza in Germania Eleni Gebrehiwot. Rispetto allo scorso anno il suo successo è stato più netto: molti puntavano sull’ex campionessa europea, la belga e sua ex connazionale Almensch Belete, ma la gara non ha praticamente mai avuto storia e la Gebrehiwot con 20’28” sui 5,5 km alla fine ha chiuso con 20” sulla rivale. Delusione per i tanti appassionati tedeschi presenti ai bordi del tracciato, che puntavano sulla maratoneta Sabrina Mockenhaupt per proseguire una tradizione favorevole ai colori teutonici. La tedesca ha chiuso al terzo posto a 35”. Nella gara maschile, su 10,275 km, successo per il qataregno Alex Kibet, vincitore a Bruxelles nello scorso dicembre e che a Diekirch ha dato una notevole prova di forza. L’ex kenyano, che quest’anno punta al podio sui 5000 ai Giochi Asiatici, si è aggiudicato la gara in 33’03” con 28” sull’etiope di stanza in Belgio Dame Tasame. Terza piazza per l’altro etiope Yomif Kejelcha che ricordiamo essere appena 17enne e reduce dall’oro sui 3000 ai Mondiali Allievi, con un ritardo di 1’15”. Fuori dal podio l’eritreo Ynas Kinde, a 1’20” mentre il burundiano Onesphore Nkunzimana, tre volte vincitore, si è ritirato.