Pubblicità
Home Ciclismo News Gf dell’Adriatico: previste una combinata femminile a squadre e ricche premiazioni

Gf dell’Adriatico: previste una combinata femminile a squadre e ricche premiazioni

0

Gf dell’Adriatico: previste una combinata femminile a squadre e ricche premiazioni

Domenica 22 luglio a Senigallia sarà organizzata la 4^ Granfondo dell’Adriatico, prova del Marche in Bici e di Strade e Sapori Marchigiani. All’interno della manifestazione sarà organizzata una combinata femminile a squadre in accordo con la Granfondo del Tartufo del 9 settembre ad Acqualagna. La Società con almeno cinque donne partecipanti sia alla Granfondo dell’Adriatico sia alla Granfondo del Tartufo sommerà un punteggio in base al percorso effettuato in ognuna delle due manifestazioni che darà diritto ad un’apposita premiazione dedicata. Ad ogni partecipante verranno assegnati tre punti per il percorso lungo, due punti per il percorso corto e un punto per il percorso cicloturistico. In caso di parità verrà premiata la società proveniente da più lontano. La premiazione avverrà subito dopo la Granfondo del Tartufo. Verrà premiata la società con il miglior punteggio ottenuto dalle partecipanti donne presenti sia alla Granfondo dell’Adriatico sia alla Granfondo del Tartufo, assegnando un trofeo che dovrà essere riportato per essere rimesso in palio l’anno seguente. Una società potrà tenerlo dopo averlo vinto per tre volte. Previste poi delle ricche premiazioni individuali per i partecipanti alla Granfondo dell’Adriatico. Sia nel granfondo che nel mediofondo saranno premiati i primi sette di ogni categoria. Per la classifica assoluta maschile del granfondo al primo andrà un lingotto d’oro, al secondo un buono acquisto di 200 euro per articoli sportivi e al terzo una coppia di copertoncini Michelin “Pro”. Per l’assoluta femminile alla prima andrà un manubrio in carbonio, alla seconda una coppia di copertoncini Michelin “Pro” e alla terza prodotti enogastronomici tipici. Venendo al mediofondo per il vincitore ci sarà un buono acquisto da 500 euro per articoli sportivi, al secondo un buono acquisto da 200 euro per articoli sportivi e al terzo una coppia di copertoncini Michelin “Pro”. Alla prima donna andrà un manubrio in carbonio, alla seconda una coppia di copertoncini Michelin “Pro” e alla terza prodotti enogastronomici tipici. Ai primi tre diversamente abili nei percorsi granfondo e mediofondo andranno prodotti enogastronomici. I primi tre della classifica “Performance” nei percorsi granfondo e mediofondo saranno premiati con prodotti enogastronomici. Previsti anche numerosi premi a sorteggio con estrazione prima della partenza. Verranno anche premiate, con premi in natura, le prime 15 società regionali a punteggio in base alle presenze nei tre percorsi previsti considerando che il coefficiente moltiplicativo per il granfondo e il mediofondo è 1,25 mentre per la cicloturistica è 0,75. Alla prima società regionale a punteggio (con almeno 25 iscritti) andrà una porchetta, così come alla prima società extraregionale (con almeno 15 iscritti.  Alla classifica per società parteciperanno i componenti della squadra arrivati entro il tempo limite, compresi i cicloturisti e i cicloamatori sotto i 19 anni. Previsti premi a sorteggio anche per le società.

Pubblicità
Advertisement