Pubblicità
Home Running News Giir di Mont, a Premana si prevedono scintille
Pubblicità

Giir di Mont, a Premana si prevedono scintille

0

Giir di Mont, a Premana si prevedono scintille

Non capita tutti i giorni che lo skyrunning sia protagonista sugli schermi tv, ma al Giir di Mont questo è realtà. Per il secondo anno consecutivo, infatti, la competizione per “corridori del cielo” di Premana (LC) sarà trasmessa in diretta su Rai Sport 2. Appuntamento quindi domenica a partire dalle 11:00 e fino alle 12:45 per seguire i momenti salienti fino all’arrivo dei nuovi vincitori.

Sole e caldo, almeno secondo le ultime previsioni, stanno facendo i preparativi nel frattempo per quella che domenica 28 luglio sarà la 21esima edizione del Giir di Mont. Gli sky runners in arrivo sono avvertiti quindi, ma d’altro canto chi meglio di loro ha fatto proprio il detto secondo cui “non esiste buono o cattivo tempo, ma buono o cattivo equipaggiamento”? Quelli che allacceranno le scarpette la prossima domenica non sono certo degli sprovveduti e arriveranno in terra lecchese agguerriti più che mai, a caccia di vittoria e di punti importanti per il World Ranking 2013 della ISF – International Skyrunning Federation. Tra gli alpeggi di Premana si correrà anche per il circuito La Sportiva Gore-Tex® Mountain Running® Cup, che sta riscontrando un grande seguito di appassionati e media, sebbene si tratti solamente della sua seconda edizione. Gli uomini dell’A.S. Premana proporranno anche per questa edizione i due collaudati tracciati della Sky Marathon (32 km e 2.400 m/dsl) e della Mini SkyRace (20 km e 1.100 m/dsl).

Presso l’oratorio di Premana sarà allestito l’ufficio gare che aprirà i battenti sabato alle 15:00, mentre domenica la sveglia suonerà di prima mattina, per l’esattezza alle 6:00, per dar modo a tutti gli atleti iscritti di ritirare il proprio pettorale e pacco gara.

A mercoledì 24, le iscrizioni si sono chiuse ufficialmente a 347 corridori per il percorso più breve e 472 per i più impegnativi 32 km. Al loro seguito ci saranno anche accompagnatori, famiglie e amici che comporranno un pubblico stimato attorno alle 5.000 persone.

Per iniziare ad assaporare il clima di sano agonismo che ritroveremo in gara, questa sera bambini e famiglie potranno divertirsi nel primo assaggio di “Aspettando Giir di Mont”, con una piccola competizione su circuito cittadino inserita tra le serate della Pro Loco di Premana.

Sabato, a partire dalle 19:00, ci si potrà divertire con il party di Radio Number One, mentre alle 20:15 seguiranno il briefing tecnico per gli atleti e la presentazione dei top runners, per poi proseguire in compagnia di speakers e dj in piazza.

Nella giornata di gara l’accesso a Premana sarà possibile solamente con bus navetta che partirà dalla zona industriale. Gli organizzatori raccomandano soprattutto agli atleti di giungere in loco con buon anticipo per permettere l’eventuale trasporto in zona di partenza di tutti i concorrenti. Il via scatterà poi dalla piazza della chiesa di Premana alle 7:50 per la “Mini”, alle 8:15 per la Sky Marathon. I primi arrivi sono invece previsti attorno alle 9:30 per la Mini SkyRace e alle 11:30 per il percorso più lungo. A quel punto aprirà anche il ricco party a buffet che sarà aperto anche a tifosi ed accompagnatori. Le premiazioni finali si terranno nel primo pomeriggio alle ore 15:00.

Vista la vicinanza del cuore pulsante della manifestazione alla chiesa di Premana, le celebrazioni delle sante messe subiranno alcune variazioni. Anche il parroco Don Mauro Ghislanzoni ha prestato il proprio sostegno alla manifestazione mettendo a disposizione alcuni spazi e cambiando per l’occasione gli orari delle funzioni, che si terranno quindi sabato alle 18:00 e domenica alle 8:30.

Chi lo desiderasse poi, domenica mattina potrà ritirare in zona arrivo le cartine personalizzate con le indicazioni dei percorsi “strategici” per unire al tifo per i propri paladini una visita agli alpeggi premanesi, sinonimo di tradizioni che tutt’oggi sopravvivono, immerse nella natura della montagna lombarda. Per provare anche un po’ di adrenalina, pur senza lanciarsi nella corsa, sarà a disposizione un servizio elicottero che porterà i visitatori in diversi punti del percorso.

Info: www.aspremana.it

Ufficio stampa Newspower