Home Windsurf News Golfetto 3/2/2013
Pubblicità

Golfetto 3/2/2013

0

Due giovani ripper ci hanno inviato il report della loro uscita di ieri al Golfetto (Roma).

IMG_2758Giocanni Passani
– Ieri bellissima uscita al golfetto insieme al mitico Giovanni Passani (detto Passaggi ahah) , Simone Pierini, Gianluca e tanti altri. Io e mio papà eravamo a Roma per altri motivi ma appena ho visto le previsioni e ho visto che era previsto grecale, sono riuscito a convincere mio papà ad andarci nonostante lui non volesse per il troppo freddo, ma appena siamo arrivati a Trevignano si è ricreduto, perchè in realtà c’era un sole che spaccava le pietre! Comunque il cappuccio andava messo. Sono stato in acqua per circa 2 ora a fare manovre su manovre e provandone anche di nuove, riuscendo a chiudere due belle burner e una pure ad una mano!!! Sono stato solo due ore in acqua causa rientro perchè purtroppo la sera ho dovuto prendere la nave da Napoli. Ringrazio Giovanni e la sua famiglia e anche Simone per l’ospitalità e d ovviamente mio papà e miei sponsor!!
Un saluto speciale va anche a Gianluca Gambardella per l’ospitalità a casa a Roma!!
Francesco Cappuzzo I-333

konoFrancesco Cappuzzo

Ieri l’ uscita al golfetto è stata fantastica, sia per la condizione che per la compagnia! Infatti quel bestione del mio amico (Francesco Cappuzzo) mi è venuto a trovare! E insieme a tanti altri riders ci siamo goduti il vento per due ore buone, tagliando le acque del Golfetto con moltissime power moves! Finalmente sono riuscito a provare bene le vele! Il feeling è ottimo e ogni manovra fatta con le Freestyle Pro viene meglio! Sono super soddisfatto dell’uscita di ieri e voglio ringraziare i miei sponsor, Francesco per la visita e tutti i miei amici che condividono con me questa fantastica passione!
Giovanni Passani I-139

IMG_2674Giovanni Passani

spock

kulo

IMG_8471

IMG_2800

 

Articolo precedenteBi&Esse Carrera, arrivati i nuovi telai Carrera
Articolo successivoMatteo Romeo I-493 in “Brasile 2012”
Ciao a tutti, sono Fabio Calò (ITA-720), ho iniziato a fare windsurf all’età di 13 anni e da quel momento è diventata la mia più grande passione, la mia vita. Finiti gli studi universitari ho iniziato a lavorare in un negozio di windsurf a Torino, poi agente di commercio e nel 2006 è iniziata la mia grande avventura con la redazione di 4Windsurf e poi anche di 4Sup. Sono stato campione italiano Wave di windsurf nel 2013 e 2015, altri ottimi risultati agonistici gli ho ottenuti anche nel freestyle sia in Italia che in Europa. Dal 2017 sono il direttore di una delle scuole più importanti del Lago di Garda, il PierWindsurf. Trasmetto la mia passione con progetti dedicati ai giovani come il Progetto Serenity di Malcesine, e organizzo Wave Clinics nel periodo invernale. Vivo a Torbole sul Garda e respiro l’aria del windsurf 365 giorni all’anno.
Pubblicità