Home Running News Grande partecipazione a Novara e Nepi

Grande partecipazione a Novara e Nepi

0

Grande partecipazione a Novara e Nepi

La stagione delle mezze prende vigore e nell’ultima domenica di gennaio sono stati molteplici gli appuntamenti a cominciare da quello di Novara, la 18esima Mezza Maratona di San Gaudenzio molto attesa dopo la sua fuoriuscita dal calendario Fidal per entrare in quello Uisp. A conti fatti una scelta indovinata se si pensa che sono stati ben 1.166 gli arrivati, primato per questa stagione con un progresso rispetto allo scorso anno. Successo finale per Michele Belluschi che in 1h18’10” ha preceduto di 5” Paolo Gallo (Brooks Team Italia), terzo il tunisino Mehdi Khelifi, favorito della vigilia, a 1’15”. Fra le donne prima Martina Dogana (Triathlon Cremona) che in 1h22’13” ha staccato di un minuto Loretta Giarda (Running Oltrepò) e di 3’20” Daniela Ferraboschi.

Tradizionale appuntamento d’apertura della stagione ligure la Maratonina dei Turchi a Ceriale (Sv) alla sua 18esima edizione con Andrea Anselmi (Runners Bergamo) che in 1h13’06” ha impedito il bis a Michele Chiefari (Pro San Pietro) staccato di 1’33”, terzo Walter Sartor (Asd Dragonero) a 1’34”. Bis riuscito a Monica Panuello (Asd Dragonero), prima in 1h24’44” con Sonia Cassiano (Cambiaso Risso) a 2’21” e Margherita Grosso (Gsd Brancaleone Asti) a 4’22”. Al traguardo in 297.

A Conate d’Adda (Mb) prima edizione riuscita per la Mezza del Parco d’Adda con 562 arrivati e successo per Paolo Pizzato (Pol.Lib.Cernuschese) che in 1h15’11” ha preceduto Marco Passarello (Grottini Team) di 24” e Ferruccio Gamba (G.Alpinistico Vertovese). Nella gara femminile prima Ilaria Bianchi (Gs Miotti Arcisate) in 1h25’50”, alle sue spalle Sonia Opi (Runners Bergamo) a 4’32” e Serena Scalvini (Atl.Marathon Almenno) a 4’33”.

Continua la serie di gare sui 21 km nel Trevigiano, con la formula cara da queste parti dell’ordine d’arrivo privo del cronometraggio, per privilegiare l’aspetto ludico. A Rustigné di Oderzo la sesta Maratonina delle Due Parrocchie ha dato un nuovo successo in questa stagione sui 21 km a Fabio Bernardi (Silca Ultralite) davanti a Dario Turchetto (Gr.Santarossa) e Fabrizio Paro (Idealdoor Lib.San Biagio) mentre tran le donne ritorna al successo Laura Giordano (Atl.Silca Conegliano) che ha preceduto Sara Cremonese (Due Mulini) e Manuela Moro (Atl.Vittorio Veneto).

Mezze a parte, conferma per il Mugello GpRun anche quest’anno popolatissimo di concorrenti sul circuito automobilistico toscano, con 839 concorrenti al traguardo dei 10 km e la sorpresa del successo finale di Maurizio Cito (Atl.Futura) che in 33’09” ha staccato di mezzo minuto il marocchino Jilali Jamali (Gp Parco Alpi Apuane) mentre l’azzurro di corsa in montagna Gabriele Abate (Brooks Team Italia) ha chiuso terzo a 34”. La gara femminile è andata a Giovanna Pizzato in 40’37”, a 1’44” la polacca Katerina Stankiewicz e a 1’50” Barbara Dore (Il Ponte Scandicci).

Clamoroso successo per la Maratonina dei Tre Comuni a Civita Castelana (Vt) con 2.151 atleti al traguardo dei 23,1 km e nuovo record della corsa per il kenyano Daniel Ngeno (Farnese Vini) in 1h08’39”, alle sue spalle il connazionale Mathew Rugut (Virtus Lucca) a 14” e il campione uscente, l’algerino Tayeb Filali (Acsi Campidoglio Palatino) a 1’06”. Primo italiano Carmine Buccilli (Atl.Casone Noceto) al sesto posto a 1’48”. Prima fra le ragazze, anche lei al nuovo primato, la m,arocchina Hanane Janat (Lbm Sport), già prima nel 2013, in 1h17’37”, con 2’46” sulla kenyana Eunice Chebet (Atl.Futura) e 4’07” sull’altra kenyana Jane Chelagat (Atl.Recanati), quinta la prima italiana, Paola Salvatori (Us Roma 83) a 10’43”.

Ha collaborato Maurizio Forner