Home Running News Grandi novità per la Coppa Pordenone

Grandi novità per la Coppa Pordenone

0

Grandi novità per la Coppa Pordenone

Coppa Pordenone alza il sipario sull’edizione 2014. La rassegna sportiva, fiore all’occhiello del podismo sulla Destra Tagliamento, si presenta con alcune novità alla 27a tornata. Il circuito che in questi anni ha messo in moto la passione podistica e fatto correre migliaia di runner, torna offrendo la ormai consolidata e apprezza formula vincente: qualità, professionalità e spettacolo, il tutto sotto l’egida della Fidal pordenonese.

Anche 11 le tappe, in altrettante località della provincia, riservate al settore agonistico (juniores, promesse, seniores e seniore over 35) e sette prove dedicate al settore promozionale (esordienti, ragazzi, cadetti e allievi, maschi e femmine). Esce di scena dopo una breve apparizione la prova di San Vito, lasciando il posto a Porcia. Il 16 marzo la Maratonina di Brugnera metterà in moto la rassegna, il 6 aprile toccherà a San Martino al Tagliamento, il 21 aprile ad Aviano, il 1° maggio a Casarsa per la seconda mezza maratona della rassegna, il 18 maggio sarà la volta di Sacile, il 25 maggio il circuito si trasferirà a Cordenons, il 1° giugno a Montereale Valcellina, il 13 giugno Porcia, il 5 luglio Fontanafredda proporrà una gara in notturna su un percorso di 10 km tutto nuovo. Villasnova di Prata in calendario il 7 settembre con il suo giro podistico, chiuderà Pordenone il 14 settembre con la classica passerella di campioni in centro storico.

Nuovi anche i criteri di premiazione. Il premio “fedeltà” sarà assegnato agli atleti junior, promesse, senior e over 35 che porteranno a termine almeno 8 prove, di cui 5 disputate nelle prime 7 e 3 nelle rimanenti. Per il settore giovanile saranno conteggiati i migliori 5 risultati sulle 7 prove in calendario. Anche quest’anno il trofeo finale per i team sarà messo in palio dalla Gioielleria Basso.

Ferdi Terrazzani – Messaggero Veneto