Home Running News Grandi prestazioni all’Ultratrail du Mont Blanc

Grandi prestazioni all’Ultratrail du Mont Blanc

0

Grandi prestazioni all’Ultratrail du Mont Blanc

Gli organizzatori del più famoso ultratrail del mondo, quello del Monte Bianco al quale si può partecipare solo qualificandosi in varie gare in giro per il Pianeta, hanno avuto un regalo inaspettato visto l’andamento delle ultime stagioni, quello del bel tempo, che finalmente ha permesso il completamento del percorso integrale, di 168 km per 9.600 metri di dislivello. Il clima ha permesso eccezionali prestazioni e la vittoria in un tripudio di folla per il 25enne francese Xavier Thevenard che con 20h34’57” ha stabilito il nuovo primato della manifestazione. Alle sue spalle grande gara per lo spagnolo Miguel Angel Heras in 20h54’08”, terza piazza per il basco Javier Dominguez Ledo in 21h17’38”. Alle loro spalle nomi eccellenti del trail running internazionale, come i due americani Timothy Olson 4° in 21’38’23” e Michael Foote 5° in 21h53’19”. Strabiliante la prestazione della vincitrice della gara femminile, nonché settima assoluta al traguardo di Chamonix. l’americana 26enne Rory Bosio, che in 22h37’26” ha anche lei stabilito il nuovo record femminile, relegando sugli altri gradini del podio le spagnole che erano sbarcate a Chamonix con grandi speranze di vittoria, la seconda Nuria Picas in 24h32’20” e la terza Emma Roca Rodriguez in 24h48’14”. In chiave italiana, ritirata  Francesca Canepa seconda nel 2012 e tra le favorite di questa edizione, grande prestazione per l’emiliana Katia Fori, quarta in 27h48’45”.

Sui 100 km e 1.000 metri di dislivello positivo della CCC, ovvero la Courmayeur-Champex-Chamonix, vittoria per il catalano Jordi Bes in 11h23’01” con mezz’ora di vantaggio sul francese Sebastien Camus, terzo l’altro spagnolo Daniel Garcia Gomez a tre quarti d’ora. In campo femminile vittoria della transalpina Caroline Chaverot davanti alla spagnola Mercedes Alcos Zafra e all’altra francese Delphine Avenier.

Presenze italiane sul podio nella prova di 112 km, la Sur le Traces des Ducs de Savoie, con Mattia Roncoroni terzo in 15h31’20”, a 22’20” dal vincitore spagnolo Arnaud Julia Bonmati che ha preceduto il francese Antoine Guillon in 15h21’26”. Anche tra le donne un’italiana è salita sul podio, grazie al terzo posto di Lisa Borzani, nella gara vinta dalla francese Nathalie Mauclair 17h36’41”, seconda l’inglese Claire Price in 18h09′, terza Lisa Borzani in 19h07′, quarta Emanuela Scilla Tonetto in 19h22′.