Home Wing Eventi GWA Wingfoil World Cup Tarifa 2022, Day One Highlights

GWA Wingfoil World Cup Tarifa 2022, Day One Highlights

0

La GWA Wingfoil World Cup è lieta di tornare a Tarifa (ESP) per il penultimo evento di wingfoil della stagione 2022, dove 48 uomini e 15 donne si sono registrati per partecipare a questo evento di puro Surf-Freestyle.
Il giorno di apertura del periodo di competizione a Bibo Beach ha dato il via alle gare del penultimo showdown di Surf-Freestyle della stagione, mercoledì 12 ottobre!

I turni femminili dall’1 al 3 sono stati i primi in sequenza, con un vento che soffiava intorno ai 15-18 nodi. Le donne si sono comportate costantemente bene in ogni round, con tutte le prime classificate che sono rimaste indenni e sono passate ai quarti di finale. Hanno eseguito una grande varietà di figure, tra cui front e backside 3, raleys, toe-side frontside 3 e air gybes. Domani continueremo con i quarti di finale e la corsa al titolo mondiale 2022 tra Paula Novotna e Nia Suardiez potrebbe concludersi se Paula Novotna dovesse vincere qui a Tarifa. Questo la renderebbe automaticamente campionessa del mondo 2022, ma se Nia Suardiez dovesse vincere qui, tutto si ridurrebbe all’evento finale dell’anno in Brasile il mese prossimo. La prestazione femminile più impressionante della giornata è stata quella della nostra attuale leader, Paula Novotna, che si è allenata a Tarifa per diverse settimane e il suo duro lavoro sembra essere stato ripagato. Ha ottenuto un punteggio complessivo di 27,23 punti, nettamente superiore a quello del resto della flotta femminile.
Un grande concorrente che manca a questo evento è Balz Muller, che purtroppo non è presente a causa di un recente infortunio. Questo apre la porta ad altri atleti per avanzare ulteriormente nella classifica e conquistare il suo attuale secondo posto nella classifica generale.
La nuova generazione di alettoni ha colpito duro oggi, accumulando punteggi impressionanti per dare il via alla competizione. Malo Guenole era decisamente in forma e il suo frontflip gli ha fatto guadagnare 8,40 punti. Un altro giovane talento, Chris Mac Donald, è stato inarrestabile durante la sua heat, con il suo frontside 7 che ha totalizzato ben 9 punti, il punteggio più alto della giornata.
I vincitori di ciascuna manche sono passati direttamente al Round 3, mentre gli altri due concorrenti hanno avuto una seconda possibilità nel Round 2. Il vento è calato alle 18.00, rendendo la manche 8 l’ultima della giornata.

Per ulteriori informazioni: https://www.wingfoilworldtour.com/events/gwa-wingfoil-world-cup-tarifa-2022/

Articolo precedenteBenessere: 7 abitudini per prepararsi all’inverno
Articolo successivoValseriana e Val di Scalve a misura di gravel
Ciao a tutti, sono Fabio Calò (ITA-720), ho iniziato a fare windsurf all’età di 13 anni e da quel momento è diventata la mia più grande passione, la mia vita. Finiti gli studi universitari ho iniziato a lavorare in un negozio di windsurf a Torino, poi agente di commercio e nel 2006 è iniziata la mia grande avventura con la redazione di 4Windsurf e poi anche di 4Sup. Sono stato campione italiano Wave di windsurf nel 2013 e 2015, altri ottimi risultati agonistici gli ho ottenuti anche nel freestyle sia in Italia che in Europa. Dal 2017 sono il direttore di una delle scuole più importanti del Lago di Garda, il PierWindsurf. Trasmetto la mia passione con progetti dedicati ai giovani come il Progetto Serenity di Malcesine, e organizzo Wave Clinics nel periodo invernale. Vivo a Torbole sul Garda e respiro l’aria del windsurf 365 giorni all’anno.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui