Home Girls News Hobo #6

Hobo #6

0

Gros prende il largo e si spinge oltre lo stretto di Gibilterra per approdare alle Canarie. Lo spunto di questo nuovo trip è il surf (ovviamente) con il team Protest, la puntata non si ferma alla prima destinazione, e come sempre passa allo snowboard con una session al tramonto in Alto Adige, dai un’occhiata!

Fra gli argomenti di questa sesta puntata di HOBO in Fuerteventura

– Andrea Casasanta profile
– Stranavigli Waterace in Milano
– Sunset Session in Alpe di Siusi con Gruber, Stampfl, Buzzoni, Grigis e Plazy
– Day in the Life con Filippo Orso
– Glory Trick con Mucca
– Protest Surf Trip in Fuerteventura

Fra gli ospiti della puntata Marco Ranaldi, Andrea Bonfili e Lorenzo Castagna. Clicca QUI per vedere le altre puntate!


HOBO Episodio 6

Guarda qui tutte le puntate di HOBO: http://board.tv/archivio/rubrica/39

HOBO sarà online ogni lunedì per 8 puntate consecutive. Alla prossima settimana!
www.board.tv – snow, skate, surf

About HOBO by Board.TV
Nei panni di un moderno HOBO, il mitico presentatore Gros, in sella alla sua fidata Vespa e con mezzi di fortuna, viaggerà come un vagabondo per esplorare il lifestyle che anima il mondo dei Board Sport. Un appuntamento settimanale che, partendo dai più importanti eventi di snowboard, skate e surf d’Europa, ci proietterà nelle migliori produzioni dell’archivio di Board.tv. Le mete dei vagabondaggi del nostro HOBO per questa prima stagione di 7 puntate sono state memorabili: Montebelluna per il CIS 2010, Fuerteventura con il surf team Protest, Modena Skipass, Austria per la Pleasure Jam, Livigno per i Rookie Fest, la Sardegna per il Bear Longboard Classic, California con il team DC di skate ed il Portogallo per il Rip Curl Pro. In ogni puntata HOBO conoscerà i protagonisti che si celano dietro ogni evento, proponendo nel contempo il meglio delle produzioni tratte dall’archivio di Board.tv. Questo lo spirito con cui GroS interpreta HOBO, il nuovo video magazine di Board.TV.

“Hobo, non solo è un lavoratore nomade, è anche uno che si gode la vita, un superstite del romanticismo. Nutrito di un immaginario potente, impersona la figura del pioniere, dell’esploratore. Uno stile di vita homeless improntato alla semplicità, al viaggio, all’avventura, alla ricerca interiore, alla marginalità…” tratto da Wikipedia.