Home Windsurf News IFCA Slalom Worlds 2013, Day 3
Pubblicità

IFCA Slalom Worlds 2013, Day 3

0

Andrea Rosati ci aggiorna brevemente su quello che è accaduto ieri a Sylt per il terzo giorno del mondiale IFCA Slalom:

“Vento medio al di sotto delle previsioni. Max 20 nodi. Gareggiato sempre con la 7, 8 114 e 38 kashy. Gli altri idem a parte Gunnar che ha usato alcune volte la 8,6. È stata durissima sia per le condizione e soprattutto per il freddo. Tante energie sprecate. Le heat back back to back non permettevano ai rider di riposarsi e addirittura di arrivare in tempo alla partenza. Dalla mia parte avevo un’ottima velocità al pari di Gunnar e Vincent ma 2 partenze disastrose e la mancanza completa di sensibilità nella seconda finale hanno giocato un ruolo determinante. Pensate che per far girare i camber senza perdere il boma lo facevo attaccato al trapezio! La sola magra consolazione è quella di aver vinto la finale perdenti da leader dall’inizio alla fine con Casper che tentava di avvicinarsi ad ogni strambata… Oggi è molto leggero e non ho stazzato il 122… vedremo, certo è tutta in salita!”.

20130511_094249_resized

20130511_094244_resized

Nella classifica parziale troviamo Andrea Rosati in sesta posizione e Andrea Ferin in undicesima.

classifica parziale IFCA Slalom, Sylt

Articolo precedenteTonky Frans – 2013 Equipment
Articolo successivoBassano riabbraccia i big della downhill
Ciao a tutti, sono Fabio Calò (ITA-720), ho iniziato a fare windsurf all’età di 13 anni e da quel momento è diventata la mia più grande passione, la mia vita. Finiti gli studi universitari ho iniziato a lavorare in un negozio di windsurf a Torino, poi agente di commercio e nel 2006 è iniziata la mia grande avventura con la redazione di 4Windsurf e poi anche di 4Sup. Sono stato campione italiano Wave di windsurf nel 2013 e 2015, altri ottimi risultati agonistici gli ho ottenuti anche nel freestyle sia in Italia che in Europa. Dal 2017 sono il direttore di una delle scuole più importanti del Lago di Garda, il PierWindsurf. Trasmetto la mia passione con progetti dedicati ai giovani come il Progetto Serenity di Malcesine, e organizzo Wave Clinics nel periodo invernale. Vivo a Torbole sul Garda e respiro l’aria del windsurf 365 giorni all’anno.
Pubblicità