Home Running News Il 16 luglio la prima Ekiden italiana

Il 16 luglio la prima Ekiden italiana

0

Il 16 luglio la prima Ekiden italiana

Il prossimo 16 luglio nasce in Italia la prima vera staffetta Ekiden, per 5 frazionisti con divisione delle distanze in 5 e 10 km fino a completare i 42,195 km della maratona. L’iniziativa è dell’Atletica Casone Noceto che lancia l’idea per festeggiare i 30 anni di attività e che invita direttamente tutti i sodalizi italiani ad accettare la sfida:

30 anni… e non sentirli! O meglio, diciamo che la voglia di organizzare cose nuove e l’entusiasmo per farle davvero continuano ad animare il nostro “piccolo grande” gruppo di appassionati podisti. E quest’anno il Trofeo Casone (denominazione che per noi identifica sempre un evento “celebrativo”) sarà una “gara di squadra”, sul genere di quelle a cui noi piace molto partecipare perché rappresenta un modo per valorizzare quello spirito di squadra che non è facile alimentare in uno sport “individuale” come il nostro. Nel fitto calendario di eventi podistici di tutti i livelli la nostra Maratona a Staffetta si presenta con una peculiarità: quella di essere la prima in Italia su percorso omologato Fidal, in quanto organizzata sull’unica combinazione di frazioni riconosciuta dal Regolamento Tecnico Internazionale per tale omologazione: 5+10+5+10+5+7,195 km (e per questo “spunto” dobbiamo essere grati ad un amico dirigente di una società della nostra zona). Messa così potremmo dare l’impressione di volercela “tirare” più del necessario… in realtà credeteci che solo la scelta di tale formula ci ha comportato un bel due mesi di carteggi, verifiche, contatti con tutte le parti coinvolte che a loro volta si sono trovate a dover affrontare certe problematiche per la prima volta nella storia podistica italiana.

Il conto alla rovescia è iniziato, il 16 Luglio è già oggetto di sogni (incubi?) ricorrenti e di “sane” ansie da risultato (per la serie, il motto “faccio sport perché mi rilasso” non sempre è applicabile… meglio attingere ad un più calzante “faccio sport perché mi dà soddisfazione”) . In pratica: ci stiamo impegnando tutti perché la gara sia bella ed entusiasmante, perché il percorso sia gestito al meglio, perché le premiazioni siano gradite e soprattutto perché la cena reintegri adeguatamente le energie che perderemo sotto la calura di metà Luglio (sulla quale in realtà tutti confidiamo). A proposito, è bene che sappiate che dopo la cena che vi proporremo vi sentirete terribilmente in colpa con il vostro fisico già “provato”, ma non avrete sicuramente problemi a ripristinare i giusti equilibri (tanto più che il giorno dopo per fortuna è Domenica). In sintesi, e perdonateci il tono molto amichevole di queste poche righe, stiamo facendo tutto il possibile perché l’organizzazione sia all’altezza delle aspettative di chi sceglierà di essere a Noceto alla nostra “festa di sport” anziché con i piedi nell’acqua salata o dolce di qualche amena località turistica…

Sul nostro sito www.atleticacasonenoceto.it trovate il volantino completo e il modulo per iscrivervi (tenete presente che dobbiamo chiudere a 80 squadre).

VI ASPETTIAMO NUMEROSI IL 16 LUGLIO, si parte alle 17.30! CIAO!