Home Ciclismo News Il Circuito più prestigioso e antico d’Italia sta per iniziare, dalla liguria...

Il Circuito più prestigioso e antico d’Italia sta per iniziare, dalla liguria il 6 gennaio il ciclofachiro-B.E.M.B. (Brevetto Europeo Marathon Bike)

0

Il Circuito  più prestigioso e antico d’Italia sta per iniziare, dalla liguria il 6 gennaio il ciclofachiro-B.E.M.B. (Brevetto Europeo Marathon Bike)

Nasceva 10 anni fa dalla geniale mente  di Fulvio Gambaro il ciclofachiro, diventato il riferimento dei pedalatori di lunga distanza Italiani, comunemente chiamati “RANDONNEURS” .Il circuito nel 2012 era, e lo sarà anche nel 2013 in fusione con il B.E.M.B. (Brevetto Europeo di Marathon Bike) di Luca Buarotti. Il binomio  esplosivo portatore di grandi innovazioni sportive, Gambaro Fulvio e Buarotti Luca, sarà insieme  anche nel 2013 a sostenere un movimento ciclistico in continua espansione, il calendario con le gare ed il regolamento si trova nel minisito www.funtosbike.it/ciclofachiro, il partecipare al circuito e alla classifica finale è totalmente gratuito, eventualmente  le offerte ricevute, in una scatoletta presente sui tavoli iscrizione in alcuni eventi, verranno devolute  totalmente al progetto “Fondriest for Children” per aiutare associazioni od ospedali che aiutano i bambini.La classifica finale è la somma dei km dei percorsi lunghi delle gare del calendario, questa viene redatta dall’organizzazione ciclofachiro  che estrapola i nominativi e crea la classifica che gara dopo gara porterà il vincitore, e gli inseguitori. I premi sono di poco valore economicamente ma di immenso Prestigio dato che il circuito ciclofachiro-BEMB è il più antico e rinomato in Italia nell’ambito di questa specialità, se esistono altri circuiti in Italia sono sicuramente con pochi mesi di vita, perché solo Fulvio ed il suo Socio ad oggi non hanno mai modificato l’idea iniziale di creare un circuito dedicato alle randonnee mixato con i percorsi lunghi di alcune gare. Si precisa che l’idea inziale  e la grande lungimiranza è stata ben 10 anni orsono di Fulvio Gambaro che per 8 anni ha portato sulle sue spalle peso, oneri ed onori, pochi anni fa Luca Buarotti credendo nel BEMB e nel ciclofachiro ha chiesto la possibilità di fondere  gli ideali e le energie. Dal sito internet alle premiazioni tutto è a carico volontario, la “follia” di questi 2 ragazzoni porta a far ritrovare a fine calendario, al pranzo di distribuzione medaglie ed onoreficenze (donate da negozi e persone amiche) ogni anno oltre 100 persone, ciclisti accompagnati da consorti od amici tutti nella gioia passano uno splendido pomeriggio, il grande legame che si crea durante l’anno tra una pedalata, un problema, un pasta party, una foratura, lo scambio di una borraccia ed altro, ebbene questi momenti e questi legami si solidificano anche in occasione del pranzo, perché tutti abbiamo capito che il ciclismo è un divertimento, è amicizia, è sfida contro se stessi è vita, non è odio o frustrazione.La classifica 2012 ha avuto 1.631 nominativi presenti che hanno percorso in totale 1.155.009 chilometri, il vincitore è stato lo SVIZZERO Massimiliano Fancoli seguito da Gambaro Fulvio e Vignati Gianmarco (vincitore 2011).