Home Running News Il GP Strade d’Italia fa tappa a Tonadico

Il GP Strade d’Italia fa tappa a Tonadico

0

Il GP Strade d’Italia fa tappa a Tonadico

Il Grand Prix Strade d’Italia intensifica il ritmo. Otto giorni dopo il successo della terza Sleghe Lauf – Città di Asiago, la prestigiosa rassegna su strada fa tappa in Trentino. Domenica 17 giugno, a Tonadico, si corre il 41° Trofeo San Vittore (sanvittore.usprimiero.com), uno dei più classici appuntamenti triveneti di fine primavera.

Sulle strade del suggestivo borgo del Primiero, in un’intera mattinata di gare, faranno passerella tutte le categorie. Prima toccherà al settore giovanile, dagli esordienti agli juniores (la manifestazione è anche valida come quinta prova del Grand Prix Giovani). Poi sarà la volta degli amatori, dei master e degli atleti del settore assoluto, tutti impegnati sulla distanza dei 10 km (partenza unica alle 11:15).  

Archiviato il 41° Trofeo San Vittore, il Grand Prix Strade d’Italia tornerà in Veneto per la sesta prova stagionale: la quarta Corrimestre, in programma il 22 giugno. Poi toccherà ai due classici appuntamenti bellunesi: la 21esima Le Miglia di Agordo, il 28 luglio, e il 24° Giro delle Mura Città di Feltre, il 25 agosto. Il 9 settembre, infine, sipario di chiusura con il 20° Giro Podistico Città di Pordenone.

Prevista una classifica a punti, che per ogni atleta terrà conto dei migliori piazzamenti ottenuti in sei prove cittadine su otto, con l’aggiunta di un bonus legato alla partecipazione alla Maratonina Riviera dei Dogi. Ma per la prima volta il Grand Prix Strade d’Italia proporrà anche una graduatoria basata sulla somma delle prestazioni cronometriche realizzate nelle otto gare cittadine compensate, secondo speciali tabelle federali, in base all’età dell’atleta. Lo slogan? “Lascia la tua impronta”, un invito che anche quest’anno non si potrà rifiutare.

Mauro Ferraro – Ufficio stampa