Home Ciclismo News Il Gran Trofeo Multipower – Coppa Lombardia pronto per la quarta tappa

Il Gran Trofeo Multipower – Coppa Lombardia pronto per la quarta tappa

0

Il Gran Trofeo Multipower – Coppa Lombardia pronto per la quarta tappa

Il Gran Trofeo Multipower – Coppa Lombardia si avvicina alla quarta tappa del circuito, “La Due Passi Matildica”, che si svolgerà domenica 26 maggio a Reggio Emilia. Sono state così aggiornate le classifiche del challenge, così come quelle della Mini Coppa Lombardia, dopo la terza prova, la Granfondo Valli Bresciane dello scorso 12 maggio. Per la redazione delle classifiche vale sempre il “real time”, dunque eventuali discrepanze rispetto all’ordine di arrivo della prova bresciana sono semplicemente dovute all’occorrenza che la gara ha previsto nel suo regolamento la graduatoria dei primi 300 classificati secondo il passaggio sulla linea del traguardo, mentre solo dal 301° concorrente in poi è stato assegnato il tempo effettivo di percorrenza. Vestiranno così le maglie gialle del “Trofeo Gran Cereale” Luca Zanasca (Equipe Exploit) e Daniela Gaggini (Makako Team) per le granfondo e Daniele Gualeni (ASD Tokens Cicli Bettoni) e Valentina Mabritto per le mediofondo. Le maglie a pois del “Trofeo Bianchi” saranno sulle spalle di Fabrizio Casartelli (Team Carimate Kuota), miglior scalatore dei percorsi lunghi, e di Stefano Viappiani (ASD Cooperatori), primo grimpeur dei tracciati più brevi. Le maglie rosa del “Trofeo Salice”, riservato alle granfondo, saranno indossate da Stefania Lovati (Asd Gruppo Amatori Cicli Boglia Team Colnago) per la categoria D1 e da Cristina Corti (La Orsi Bike) per la categoria D2. Tra gli uomini nella fascia Elite Master Sport guida la classifica Fabio Mazzoleni (Team Solarfast), tra gli M1 invece il leader è Sergio Tagliaferri (Team Rotavo). Negli M2 conduce Luca Pennacchio (Asd Tokens Cicli Bettoni), mentre negli M3 Remo Bardelli (Max Team). Per gli M4 il punto di riferimento è Massimo Suardi (Max Team) mentre il capoclassifica degli M5 è Giuseppe Pizzaballa (Team Rotavo). Al vertice della categoria M6 c’è Marco Poier (Bren Team Trento) e a quello della categoria M7 Gianfranco Pedrotti (Team Pianeta Bici). Primo della fascia Top Master resta Riccardo Toia (Equipe Exploit). Per le mediofondo le maglie rosa del “Trofeo Safety” sono assegnate a Barbara Marangon (SC Adarte-Crennese) nella fascia D1 e a Stefania Mauro (Team Hersh Bike) nella D2. Per le categorie maschili i leader sono Federico Savasi (Ex3mo True Racing) per gli Elite Master Sport, Giovanni Pomari (Team X-Bionic – Lapierre) per gli M1, Giovanni Spatti (Asd Tokens Cicli Bettoni) per gli M2, Graziano Paris (Equipe Exploit) per gli M3, Aurelio Archetti (Free Bike Erbusco) per gli M4, Claudio Colli (Asd Cooperatori) per gli M5, Claudio Rumi (Bike Team Mandello) per gli M6, Letterio Lo Galbo (Smeraldabike) per gli M7 ed Ermanno Martignoni (Asd New Team) per gli M8.  Chiudono le classifiche le due maglie nere dello speciale “Trofeo Noberasco”, Maurizio Manara (Brontolobike) e Carlo Marzetti (Star Body Bike Team). La Granfondo Valli Bresciane ha portato la Mini Coppa Lombardia al giro di boa, con le posizioni dei contendenti che iniziano a consolidarsi. I leader per le granfondo sono Barbara Zambotti (Emporio del Ciclo) per la categoria D1, Fabio Luvison (Asd Briko Squadra Corse) per la Elite Master Sport, Matteo Bordignon (Team Alpress) per la M1, Michele Antonioli (Us Bormiese) per la M2, Luca Calzaferri (Asd Cicli Bonadei) per la M3, Roberto Maggioni (Bike Team Formaggilandia 2) per la M4, Silvano Minora (Team Cinelli Glass’nGo) per la M5, Roberto Occa (Gs Ampso) per la M6 e Lorenzo Visentin (Gs Ampso) per la M7. La situazione nelle mediofondo vede al comando, nella fascia D1, Sunna Heeb (Cyclone-Gaba Team) mentre Elena Brambilla (Bike Team Formaggilandia 2) guida la categoria D2. Tra gli uomini la leadership della categoria Elite Master Sport è appannaggio di Igor Zanotti (Team Zapp), quella della M1 è di Martino Franzini (Asd Team Viesse Pro), mentre tra gli M2 primeggia Alessandro Breviario (Team Breviario). Tra gli M3 conduce Sandro Caravona (Asd Barcella Giuliano), tra gli M4 invece il primato spetta a Gabriele Valentini (Palo Alto Cycling Team). Negli M5 è Ferruccio Martinelli (Team Breviario) a comandare la graduatoria, tra gli M6 è invece Alessandro Pozzi (Rampi Club Brianza). La categoria M7 è guidata da Giovanni Terzi (Team Bike Travagliato Asd) e la M8 da Angelo Pirovano (Ciclistica Erbese).