Home Windsurf News Il ritorno di Peter Garzke
Pubblicità

Il ritorno di Peter Garzke

0

A volte ritornano… ebbene si! Peter Garzke è un collaboratore di vecchia data di FUNBOARD e durante la sua ultima trasferta a Tenerife abbiamo messo in piedi con la sua collaborazione un progetto didattico che ci accompagnerà per qualche numero. Nulla di nuovo, o meglio le manovre sono sempre le stesse, dalla virata semplice alle sue varianti, dalle strambate ai salti e al waveriding. Quello che cambia invece è la qualità delle sequenze fotografiche (di cui potete avere un assaggio qui sotto) che non è paragonabile a quella di qualche anno fa, la tecnologia ci aiuta ora a comprendere meglio alcuni dettagli, per non parlare poi dei video! Senza dimenticare che un ripasso delle “solite” manovre fa sempre bene… e soprattutto è spesso richiesto a gran voce da voi lettori tramite le vostre mail che riceviamo.
Sempre dal prossimo numero ritorna anche la rubrica del nostro super collaboratore Robby Swift, che invece ci introdurrà a qualche aspetto più “giocherellone” del waveriding. Da anni quasi tutti noi ci siamo “evoluti” sul mutifin per quanto riguarda la tavola da wave, e da questo spostamento ne abbiamo tratto tutti vantaggio accelerando l’apprendimento del waveriding. Mi trovo spesso in spot dove ci sono un sacco di ragazzi che cercano di imparare le nuove evoluzioni del moderno waveriding. La rubrica di Robby Swift servirà proprio a tutte queste persone, mentre quella di Peter Garzke sarà più indicata ai fedeli delle manovre più classiche. Insomma su FUNBOARD ce n’è per tutti i gusti e livelli.
Come scritto nell’editoriale del numero di dicembre i nostri collaboratori sono lo stimolo e l’energia necessaria per il nostro lavoro. E il prossimo anno FUNBOARD ve ne presenterà anche di nuovi, soprattutto a livello nazionale dove i nostri giovani rider ci daranno la carica per offrirvi sempre un prodotto unico e innovativo e che guarda al futuro.

 

Articolo precedenteRelate to It
Articolo successivoSue Rechner nel Consiglio di Amministrazione della Società PrimaLoft
Ciao a tutti, sono Fabio Calò (ITA-720), ho iniziato a fare windsurf all’età di 13 anni e da quel momento è diventata la mia più grande passione, la mia vita. Finiti gli studi universitari ho iniziato a lavorare in un negozio di windsurf a Torino, poi agente di commercio e nel 2006 è iniziata la mia grande avventura con la redazione di 4Windsurf e poi anche di 4Sup. Sono stato campione italiano Wave di windsurf nel 2013 e 2015, altri ottimi risultati agonistici gli ho ottenuti anche nel freestyle sia in Italia che in Europa. Dal 2017 sono il direttore di una delle scuole più importanti del Lago di Garda, il PierWindsurf. Trasmetto la mia passione con progetti dedicati ai giovani come il Progetto Serenity di Malcesine, e organizzo Wave Clinics nel periodo invernale. Vivo a Torbole sul Garda e respiro l’aria del windsurf 365 giorni all’anno.
Pubblicità