Home Girls News Ilaria Per Signal

Ilaria Per Signal

0

Ilaria Collini entra nella family Signal, per l’occasione le abbiamo fatto qualche domanda in modo da presentarla a chi non avesse ancora avuto modo di vederla girare. L’abbiamo conosciuta ad Hemsedal durante un camp con Mitch, una ragazza dall’indole estremamente rilassata, talvolta determinata.

Il suo home resort è Madonna di Campiglio dove attualmente vive mentre frequenta il corso maestri, adora il freeride per il rapporto intenso che si raggiunge con la natura e la montagna, anche se durante la stagione la percentuale di ore in park ha la meglio. Stance è il video femminile che consiglia per la videoparte di Kimmy Fasani e Raewyn Reid, per Black Winter invece la parte che l’ha lasciata a bocca aperta è stata quella di Xavier De Le Rue.

Dando un’occhiata alla scena editoriale italiana e alle ultime novità vorrebbe consigliare Jessie, una rivista dove non ci sono solo prodotti ma interviste e servizi con una percentuale di contenuti action molto alta, e noi vorremmo sottolineare la sua immagine a doppia pagina in un secret spot trentino! Il prossimo evento a cui parteciperà sarà il Chicks On Board a Campo Felice dove ovviamente Disoriented sarà presente in quanto mediapartner e driver del 100-one super bus! A questo proposito vorremmo dare un abbraccio alla giuria che sarà una specie di succursale del reparto di ortopedia, infatti l’ultimo periodo ha visto parecchie di noi rimanere infortunate, di seguito le candidate per il desk del judjing: Ilenia Cavallini, Elisa Tempini, Cristina ‘Heidi’ Tuberosa ed Elisa Picchiotti.

Ritornando a Iaia, le abbiamo chiesto quali siano i programmi della stagione in corso, ci ha risposto che ovviamente sarà impegnata con il corso maestri fino a giugno, che come ben sapete risucchia molto tempo, in tutto ciò vorrebbe organizzarsi per partecipare a qualche contest e come sempre sarà una presenza nel girls photo project che alcune di voi ben conoscono! Volevamo qualche input per quanto riguarda la scena femminile, per migliorarla ovviamente, secondo Ilaria (e non solo) sarebbe bello riuscire a creare un circuito di gare femminili, e vedere team con dei veri e propri coach dedicati alla crescita tecnica.

Come sempre abbiamo concluso con una domanda che potrebbe essere di supporto alle giovani leve, quindi leggete le prossime righe: ” Ascoltate solamente la vostra passione, non soffermatevi troppo sui lati negativi che saranno sicuramente tanti, prendete le cose in modo abbastanza spensierato per

riuscire a mantenere la concentrazione su quella che è la vostra meta, se questa è la vostra vera passione. Cercate di non dare troppo peso a quelle che possono essere per voi delle ingiustizie, come ad esempio un risultato di un contest, oppure uno sponsor che non arriva o che vi lascia titubanti non trasmettendovi alcuno stimolo”.  Non ci rimane che farle un in bocca al lupo per la stagione e ci vediamo tutte al Chicks On Board!

 Text and Pics by Eleonora Raggi