Pubblicità
Home Running News In Piemonte beffati Ferrero e Galliano
Pubblicità

In Piemonte beffati Ferrero e Galliano

0

In Piemonte beffati Ferrero e Galliano

Il Tour dalle Langhe al Roero, alla sua quarta edizione, è stato anche nel calendario nazionale della Fidal. Ora ha valenza regionale ma non ha perso attrattiva, mantenendo fede alla sua formula di gara a tappe che nell’arco di 4 giorni completa l’ideale percorso di una maratona. La prima frazione, costituita dal prologo di 7 km nel centro storico di Alba, ha fatto registrare la vittoria di Franco Chiera (Base Running) che in 22’50” ha preceduto di 3” Vincenzo Ferrero (Gsr Ferrero) reduce dal successo nel Giro della Valdorcia e dato per uno dei grandi favoriti al pari di Massimo Galliano (Gs Roata Chiusani) uscito trionfatore dal Fassa Running e che ad Alba ha chiuso terzo a 5”. A 8” Cedric Gilles, più staccato Paolo Barberis (Gruppo Podisti Albesi Mokafè) a 36”. In campo femminile primato per Erika Testa (Gp Albesi Mokafè) in 26’08” con 24” su Alice Tealdi (Gs Roata Chiusani) e 1’02” su Morena Alimonti (Gsr Ferrero). All’arrivo sono giunti in 163. Oggi seconda tappa, da Ceresole a Montà d’Alba di 16 km, la più lunga della prova.