Home Kitesurf Spot guide Julia Castro: i consigli su come passare l’anno perfetto

Julia Castro: i consigli su come passare l’anno perfetto

0

Febbraio/Marzo: Uno spot divertente, le Filippine

Le Filippine occupano un posto speciale nel mio cuore, ci ho passato molto tempo e li ho trovato una seconda famiglia. Sono state una colonia spagnola per 300 anni, forse è per questo che c’è questo legame speciale. Io le adoro! E’ un posto dove puoi imparare la pazienza, se sei sempre di corsa di certo non è il posto per te, ma se vuoi imparare a rallentare è perfetto. Ci sono più di 7000 isole da esplorare, il vento c’è più o meno ovunque quindi puoi decidere se andare in posti conosciuti o all’avventura. Le persone per lo più parlano inglese e sono molto disponibili, solari e sorridenti. Per non parlare delle meravigliose foto che potrete realizzare, sembreranno delle cartoline dal paradiso!

Personalmente vi consiglio di visitare Cuyo Island, Palawan, Manila, Naga e Boracay.

Il clima: mi ricordo ancora la prima volta che sono atterrata a Palawan… mi è sembrato come se avessi un’enorme borsa di aria umida sopra la testa. Solitamente è un paese dal clima mite, a volte umido che lo rende più caldo. Potrete trovare un po’ di pioggia ed è il motivo per cui il paese è così meravigliosamente verde! Il vento però aiuta molto quindi accertatevi solo di essere in un posto ventilato e sarà perfetto.

Il cibo: forse non sono la persona giusta per dare questi giudizi perché a me piace ogni tipo di cibo.. non mi piace però il cibo molto speziato e il cibo locale è ricco di odori e spezie (quindi se invece sei un amante di questi sapori è il tuo posto ideale!) Il cibo in generale è piuttosto esotico, molto diverso da quello europeo, hanno cibi veramente deliziosi come l’Adobo, il Lechon e il mio preferito il pollo Sisig con il riso.

Alloggi: A seconda di dove vai puoi trovare ogni tipo di soluzione come non trovarne nessuna! Hanno degli alloggi molto originali come capanne di legno o vecchie costruzioni, dipende molto dal vostro budget!

Altre cose da fare/vedere: Ovviamente le cose sono moltissime, dalle città alla natura, ma essendo così grande dipende tutto da dove andrete.

Cosa c’è che non va: Il paese ha un ritmo lento, molto lento. Per farvi capire cosa intendo se salite su un bus che dovrebbe portarvi a destinazioni in 5 ore potrebbe anche mettercene 10. Altra pecca è la sporcizia, la popolazione è in generale piuttosto povera.

Foto: Alexandru Baranescu

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui