Home Girls News L’ “Explorer of the Year” è una LEI di coraggio

L’ “Explorer of the Year” è una LEI di coraggio

0

Date un’occhiata alle vere dure che danno filo da torcere a questi ometti presuntuosi! In data 14 Giugno infatti la National Geographic Society ha assegnato il titolo di Explorer of the Year all’alpinista austriaca Gerlinde Kaltenbrunner.

Grandissima soddisfazione per l’alpinista austriaca Gerlinde Kaltenbrunner che ieri sera a Washington ha ricevuto il secondo Explorer of the Year Award, assegnato da una delle organizzazioni più prestigiose in assoluto nel campo della scienza, esplorazione ed educazione, il National Geographic Society.

La Kaltenbrunner è stata premiata per essere stata la prima donna ad aver salito tutti i 14 Ottomila senza ossigeno supplementare. Il suo “tour” era iniziato nel 1998 con la salita del Broad Peak a soli 23 anni, mentre ricordiamo che il sogno di salire in vetta a tutte le 14 cime più alte del mondo è stato coronato il 23 agosto 2011 con la salita del K2.

Un ultimo step assolutamente da incorniciare visto che Gerlinde ha raggiunto la cima della seconda montagna della terra seguendo la via aperta dai giapponesi sulla cresta Nord nel 1982, fino ad oggi pochissimo ripetuta. Una “strada” difficile quindi, che rende il suo K2 (ricordiamo il più impegnativo degli Ottomila) ancora più bello e prezioso.

D’altra parte il National Geographic ha premiato proprio questo: lo spirito e lo stile dell’esplorazione. E occorre dire che Gerlinde Kaltenbrunner questo riconoscimento se lo è davvero meritato!