Pubblicità
Home Running News La Garda Trentino H.M. chiede attenzione al Comune
Pubblicità

La Garda Trentino H.M. chiede attenzione al Comune

0

La Garda Trentino H.M. chiede attenzione al Comune

La Garda Trentino Half Marathon prosegue il suo cammino di preparazione verso l’appuntamento di novembre, ma intanto non manca qualche spruzzatina polemica da parte del comitato organizzatore verso il sostegno atteso dagli enti locali e mai arrivato. Il recente ritiro dei calciatori del Bayern Monaco ad Arco ha riattizzato la discussione: i vari enti pubblici alto gardesani hanno messo a disposizione oltre 200 mila euro per il periodo di permanenza della squadra tedesca in Trentino, tra cui 10 mila da parte del Comune di Arco, 13 mila dell’Assocentro e 10 mila dell’Amsa. Nel caso dell’Half Marathon che porta oltre 3.000 atleti a correre tra Riva del Garda e Arco per un numero di presenze che supera ampiamente il doppio, con oltre il 50 di pernottamenti nelle strutture della zona, agli organizzatori non arriva nulla da parte degli enti locali. Gli organizzatori di Trentino Eventi hanno sviluppato uno studio che dimostra come l’indotto economico generato dalla mezza maratona superi il milione di euro, senza contare il ritorno d’immagine e promozione turistica che l’evento garantisce e il sostegno economico che lo stesso fornisce a progetti di solidarietà. Qualcosa però si sta muovendo e il consigliere comunale Stefano Bresciani ha proposto un’interpellanza perché il comune provveda ad aiutare fattivamente l’organizzazione”: Questa gara è un importantissimo veicolo promozionale per il comune di Arco, unitamente a Riva, con una valenza duplice legata al periodo di bassa stagione turistica nel quale si svolge. Una manifestazione grande, organizzata professionalmente, che merita un giusto sostegno economico per affermarsi sempre di più e perseguire sempre nuovi obiettivi”.