Home Windsurf News La premiere italiana di Below The Surface

La premiere italiana di Below The Surface

0

Premiére Below the surface di André Paskowski

Below_The Surface_Tobole_final

André Paskowski, un giovane windsurfista & regista tedesco ha voluto finire il suo ultimo progetto, il migliore, della sua carriera cinematografica, prima di andarsene. Andrè, che é morto dopo un lungo periodo di una grave mallattia, non si é mai arreso e nonostante varie operazioni e chemioterapie ha continuato a filmare e praticare il suo amato sport. Andrè infatti da bambino iniziò a praticare windsurf proprio al Lago di Garda insieme ai suo genitori e da subito ne fu entusiasta. Dopo varie gare dilettantistiche Andrè decise di percorrere la strada di Professional windsurfer e fin da subito ebbe diversi successi internazionali. Nel frattempò iniziò i suoi primi progetti di regista, che con il tempo divennero infatti la sua seconda grande passione. Dopo vari progetti di successo, “Wet & Salty” , “Four Dimensions” e “Minds Wide Open”, “Below the surface” é l’ultimo Capolavoro di André.

Andrè purtroppo ci ha lasciato il 2 di agosto. Insieme ai suoi genitori è stato celebrato e riccordato con un rito speciale alla Conca d’Oro di Torbole con un “Paddle out”, dove gli amici e conoscenti di André sono usciti insieme con una tavola da surf o galleggiante qualsiasi, posando la corona di fiori in acqua e un minuto di silenzio per quindi tornare e celebrare la storia di André.

Sabato 02 novembre si proietterà la premiére di Below the Surface presso la sede del Circolo Surf Torbole. L’inizio è previsto per le ore 21:00. I 5 euro d’entrata verranno interamente devoluti all’associazione di Ingo&Annette Paskowski per la ricerca contro i tumori. I genitori di Andre saranno presenti alla serata.

Chi ha voglia di vedere un bel film di windsurf di un giovane regista morto troppo presto, sabato 2 novembre é il giorno per farlo.

 

ENGLISH VERSION

“Below the Surface” by André Paskowski – Premiere Screening at Circolo Surf Torbole

André Paskowski, the young german rider and film maker wanted to complete his last project, the masterpiece of his carreer as a film maker, before passing away after a strenous fight with cancer during the previous two years.

Andrè started windsurfing as a kid in Lago di Garda, along with his parents and was immediately hooked. After many amateur competitions, he chose to pursue his carreer as a professional windsurfer, and immediately had recognition and success on international scale. Meanwhile, he also started with his first projects as a film maker and producer, which then became his main focus in the following years, pushed by his enormous passion. After the great success of his films, “Wet & Salty” , “Four Dimensions” e “Minds Wide Open”, “Below the surface” is by far André’s masterpiece.

On Saturday, November 2nd, there will be the Premiére and first screening in Italy of “Below The Surface”, hosted at the new Circolo Surf Torbole. The projection is scheduled to start at 9:00 pm. Each entry ticket of 5 euros will be entirely donated to Ingo & Annette Paskowski’s foundation for research against cancer. Andrè’s parents will also be present at the ceremony.

Whoever would like to view this amazing film of the late and great Andrè, should join us on Novemeber 2nd at CST to remember him all together.

 

GERMAN VERSION

André Paskowski’s “Below the Surface” Premiere im Circolo Surf Tobole

Below the Surface ist Andre´s letztes Filmprojekt, in das er all seine Kraft steckte , bevor er am 02. August 2013 seinem Krebsleiden erlag. Mit dem Film schafft sich der ambitionierte Windsurf Profi und Filmemacher aus Hamburg ein Denkmal.

Auf Sylt feierte die Weltpremiere bereits höchste Erfolge. Am Samstag den 02.November läuft der Streifen das erste mal in Italien, im Circolo Surf Torbole am Gardasee. Start ist um 21.00h. Eintritt 5 euro. Der gesamte Ertrag der Eintrittsgelder geht an die  André Paskowski Stiftung für krebskranke Kinder.

Auch André’s Eltern, Ingo und Annette werden zur Premiere am Gardasee vor Ort sein.

Articolo precedente2 weeks in Puglia
Articolo successivoTeam Cinelli Glass’nGo: stagione da incorniciare
Ciao a tutti, sono Fabio Calò (ITA-720), ho iniziato a fare windsurf all’età di 13 anni e da quel momento è diventata la mia più grande passione, la mia vita. Finiti gli studi universitari ho iniziato a lavorare in un negozio di windsurf a Torino, poi agente di commercio e nel 2006 è iniziata la mia grande avventura con la redazione di 4Windsurf e poi anche di 4Sup. Sono stato campione italiano Wave di windsurf nel 2013 e 2015, altri ottimi risultati agonistici gli ho ottenuti anche nel freestyle sia in Italia che in Europa. Dal 2017 sono il direttore di una delle scuole più importanti del Lago di Garda, il PierWindsurf. Trasmetto la mia passione con progetti dedicati ai giovani come il Progetto Serenity di Malcesine, e organizzo Wave Clinics nel periodo invernale. Vivo a Torbole sul Garda e respiro l’aria del windsurf 365 giorni all’anno.