Home Running News La Spaccanapoli ha trovato la sua dimensione

La Spaccanapoli ha trovato la sua dimensione

0

La Spaccanapoli ha trovato la sua dimensione

Che successo per la Spaccanapoli 2011 svoltasi ieri a Napoli! La gara podistica sulla distanza di 9,760, organizzata dalla Uisp in collaborazione con la Mediterraneo Eventi, ha portato in Piazza Plebiscito oltre 500 atleti per la gara agonistica e altrettanti testimonial per la causa di Save The Children. La vittoria è andata all’atleta dell’Esercito Italiano Gilio Iannone, specialista azzurro dei 1500 metri, che ha impiegato 31’49” per completare i due giri previsti. Secondo classificato Pasquale Scala dell’Aggregazione Hinna (31’57”), terzo Paolo Ciappa dell’Atletica Ricciardi (32’09”). Tra le donne successo di Carmela D’Ambra del Marathon Club Isola d’Ischia con il tempo di 39’56” seguita da Silvia Scarpetta del Centro Ester (40’43”) e Marilisa Carrano dell’Atletica Scafati (41’05”).

Suggestivo il passaggio per ben due volte nei vicoli della Napoli popolare. Tantissime le persone a bordo strada ad incitare i podisti nei tratti più duri che corrispondevano proprio all’attraversamento dei vicoli anche per il fondo irregolare. Riuscita l’iniziativa di Save The Children. In Piazza Plabiscito, i responsabili dell’associazione hanno portato il loro furgone rosso e installato un contenitore in cui venivano depositati i palloncini rossi simbolo della lotta alla mortalità infantile. Molti atleti hanno preso il via portando con sé un palloncino.

Sono intervenuti il Sindaco di Napoli Luigi De Magistris e l’assessore allo sport Pina Tommasielli che hanno depositato il loro palloncino rosso nel contenitore di Save The Children prima di partecipare alla cerimonia di premiazione. Al termine, il primo cittadino si è detto soddisfatto: “La ventottesima Spaccanapoli? Ottimo evento, il prossimo anno faremo anche la ventinovesima. La nostra amministrazione è per lo sport, vuole che i napoletani facciano attività sportiva. Da parte nostra siamo pronti a concedere tutti gli spazi disponibili ogni qualvolta ce lo chiederete”.

Soddisfatto anche il presidente della Uisp Campania Antonio Mastroianni: “La Spaccanapoli è l’evento clou della Uisp, siamo molto soddisfatti per la riuscita dell’evento. Il movimento sta crescendo e contiamo di avvicinare sempre più gente alla pratica sportiva con le nostre innumerevoli attività”.

Archiviata la Spaccanapoli, il calendario Uisp prevede adesso la quarta e ultima tappa del circuito Trail delle Foreste, dopo Monteverde, Taburno e Vesolo la corsa in natura arriva a Roccarainola. Appuntamento il 6 novembre prossimo con la 10 km all’interno della foresta demaniale che lambisce tre province della Campania. Per l’occasione si terrà anche la “festa della castagna”, previsti giochi e intrattenimenti per i bambini e per tutta la famiglia.

 

Francesco Pezzella – Ufficio stampa