Home Ciclismo News La Sportful Dolomiti Race alla conquista del Nord Europa

La Sportful Dolomiti Race alla conquista del Nord Europa

La Sportful Dolomiti Race alla conquista del Nord Europa

E’ partita a febbraio scorso la campagna promozionale della Sportful Dolomiti Race nel Nord Europa. Grazie alla collaborazione dell’azienda Sportful, il comitato organizzatore ha creato un magazine apposito in lingua tedesca, fiamminga e inglese destinato all’area teatro delle “classiche del nord”, ossia Belgio, Olanda, Lussemburgo e poi al centro Germania e Austria. Oltre 20mila copie che saranno distribuite tra gli agenti Sportful, i negozi di cicli, le fiere e le manifestazioni come il Giro delle Fiandre e la Parigi-Roubaix con l’obiettivo di convincere gli stranieri del nord Europa a scoprire la bellezza delle Dolomiti Bellunesi, dal 2009 riconosciute dall’Unesco patrimonio dell’Umanità. Il comitato organizzatore si adegua ai tempi moderni e considerato che il sito ufficiale conta poco meno di 100mila accessi l’anno, si è pensato di creare anche un profilo e un gruppo Facebook in cui aprire dibattiti su alcuni aspetti della manifestazione di Feltre, presentare alcune anteprime (come la polo da riposo che i ciclisti troveranno nel pacco gara e che ha già raccolto notevoli apprezzamenti) e aprire un dialogo diretto con i ciclisti. Ogni settimana (come nel link delle news del sito ufficiale) vengono caricate foto e piccoli flash sulla manifestazione e di rimando al sito ufficiale. Finora sono quasi 1000 contatti ma si punta molto più inalto. E adesso si sta lavorando anche al numero di maggio del magazine ufficiale della manifestazione che, come da tridizione, offirà spunti curiosi legati alla gara, oltre alle pagine tecniche con le indicazioni di altimetrie, percorsi, tipi di servizi offerti e iniziative collaterali…suggerimenti e spunti sui temi da affrontare possono essere inseriti nel gruppo facebook Sportful Dolomiti Race. Intanto il comitato continua nel suo lavoro certosino per rendere indimenticabile l’edizione 2011.