La vacanza in Alto Adige è Detox Digitale

0

Dal 9 al 12 giugno c’è Detox Digitale all’Hotel Terme Merano. Gli ospiti che aderiscono all’originale iniziativa hanno la possibilità di vivere una vacanza Tech-free per disintossicarsi, almeno per tre giorni, dai dispositivi elettronici e assicurarsi il riposo totale e rigenerante.

L’idea nasce dall’esigenza, nel pieno dell’era digitale, di riuscire a staccare davvero la spina e prendersi tempo per una vacanza fuori dal mondo. Per quanto la location scelta sia sperduta oppure “votata al wellness”, sicuramente ha copertura telefonica e connessione a internet; certamente indispensabili, ma che non permettono di staccare veramente la spina dal lavoro e dai mille impegni di tutti i giorni.

20160511_htm_detox digitale

Detox Digitale promette relax intensivo dal momento del check-in in albergo. Si consegnano alla reception computer, tablet e smartphone che saranno custoditi e riconsegnati all’ospite al momento della partenza. La camera assegnata è sprovvista di televisore per vivere lontano dalla tecnologia e godersi pienamente la vacanza senza suoni che non siano naturali o cittadini.

Il programma ideato per i tre giorni di “disintossicazione digitale” prevede due lezioni di Yoga tenute da un insegnante qualificato; lezioni a cui possono partecipare anche gli ospiti che non aderiscono alla proposta ma desiderano approfittare degli insegnamenti del maestro. La terapia Detox Digitale prosegue nella “5 Elements Spa” dell’Hotel, che stupisce con il bagno detossinante con oli essenziali di pino, timo, limone e geranio seguito da una spremuta di frutta fresca.

Questo trattamento aiuta a disintossicare il corpo, favorendo l’eliminazione dell’acqua dai tessuti sottocutanei e a combattere gli inestetismi dovuti alla ritenzione idrica. Inoltre per tutti gli ospiti dell’Hotel è incluso l’ingresso alle Terme Merano, le cui 25 vasche sono raggiungibili in accappatoio grazie al tunnel di collegamento.

Detox Digitale mette in primo piano la natura con l’escursione del sabato pomeriggio, guidata dal direttore dell’Hotel Terme Merano Rudi Theiner lungo la famosa Passeggiata Tappeiner, ricca di vegetazione locale e esotica e con una straordinario panorama sulla conca di Merano. Ma non solo: anche il palato vuole la sua parte in questa avventura “disintossicante” e il Ristorante Olivi dell’Hotel Terme Merano consiglia a cena il menu benessere proposto ogni giorno in alternativa alle normali pietanze, assicura la qualità degli ingredienti e si distingue per la leggerezza dei piatti proposti, risultando particolarmente adatto a chi vuole sfruttare appieno i benefici del soggiorno benessere. Per maggiori informazioni cliccare su www.hoteltermemerano.it