Home Mtb News Le disposizioni sulle maglie tricolori

Le disposizioni sulle maglie tricolori

0

Le disposizioni sulle maglie tricolori

La Federazione Ciclistica Italiana per l’attività fuoristrada cross country/mararthon/xce ha emanato per il 2014 una specifica direttiva con le indicazioni su come deve essere la maglia dei campioni tricolore.

VESTIARIO 2014 – MAGLIA DI CAMPIONE ITALIANO/A

I campioni nazionali devono portare esclusivamente la loro maglia in tutte le prove della disciplina, della specialità e della categoria nelle quali hanno ottenuto il titolo. Il Campione Italiano non più detentore del titolo, può apportare sul collo e sul bordo delle maniche della maglia sociale un orlato (con i colori nazionali) avente un’altezza massima di 3 centimetri. Tuttavia egli potrà portare tale maglia nelle prove della disciplina e della specialità nella quale ha ottenuto il titolo ed in nessuna altra.

Sulla maglia di campione italiano, oltre al logo della FCI, sono autorizzati i seguenti spazi pubblicitari:

– Sul davanti e sul dorso della maglia: in un rettangolo di 10 cm. di altezza;
– Spazio che comprende la spalla e la manica: iscrizione con un’altezza massima di 5 cm. su una sola linea;
– Lati della maglia: banda di 9 cm. di larghezza massima;
– Griffe del fabbricante (massimo 25 cm 2 ) può figurare una sola volta sulla maglia e una volta su ogni gamba dei pantaloncini.
Questi spazi pubblicitari sono riservati agli sponsor abituali del corridore.

Il titolare della maglia di Campione Italiano ha la possibilità di armonizzare il colore dei pantaloncini con quelli della maglia.

Ufficio stampa Fci