Pubblicità
Home Windsurf News Libeccio del 1 novembre
Pubblicità

Libeccio del 1 novembre

0

Imperia, Spiaggia d’Oro (Liguria) – 1 novembre 2012. CLICCA QUI per lo spot guide completo.

Il GIORNATONE!
Anche se le previsioni lasciavano qualche dubbio sull’interpretazione, il team FUNBOARD decide di fare la spedizione giornaliera Lago di Garda-Imperia.
In autostrada continuavamo a incontrare macchine di surfisti, agli autogrill sembrava di essere al bar post-surfata… tutto il nord-ovest d’Italia si stava riversando verso i due principali spot liguri per il Libeccio, Andora e la Spiaggia d’Oro di Imperia. Infatti appena arrivati, ed era ancora presto, il problema del parcheggio ci ha fatto perdere un po’ di tempo.
Ma veniamo all’azione, ore 11:00 onde grosse e vento fuori. Ore 12:00 il vento si affaccia a riva. Ore 12:15 tutti fuori… vele dalla 4.2 alla 4.7 (io ho usato la 4.5). Onde per tutti i gusti e spesso molto grandi, ma grazie al vento forte e quasi sempre fino in spiaggia, facilitava a quasi tutti  l’uscita e rimanere lontano dal molo sottovento.
Che dire… la Spiaggia d’Oro ha offerto il meglio di se! Tantissime persone in acqua, così tante in quello spot non ne avevo mai viste, sole, caldo e tanto divertimento per tutti!
Personalmente sono uscito con il buio dopo 6 ore quasi ininterrotte di windsurf… che si vanno ad aggiungere alle 4 ore di domenica a Caorle alle 4+4 al Lago di Garda (con una bella uscita a Toscolano) tra lunedì e martedì… per un totale di 18 ore in 4 giorni (peccato essermi perso Cannes il giorno prima di Imperia…ma proprio non potevo…). Scusate… ma ne avevo proprio bisogno di un po’ di windsurf!
Di Andora non so molto, il vento c’era e un po’ di onda dovrebbe averla fatta anche la. Tranne rarissime eccezioni non ho visto nessun ligure alla d’Oro, forse erano tutti ad Andora.

PS: Un grosso in bocca al lupo a Alessandro Venezia, che all’atterraggio da un Back Loop immenso si è fatto male al ginocchio ed è in attesa della risonanza magnetica… e come lui sa bene… a prescindere dal risultato della risonanza, ha fatto un back da Coppa del Mondo, uno dei più alti che ho mai visto alla d’Oro!

Ecco alcune foto di Laura Gandolfo della giornata di ieri a Imperia.

Nando Rangaioli

Fede LaCroce se la surfa in Back Side

Fede in Front

Gigi LeCarro in splendida forma

Traffico?!?

Giannella

Il vostro caporedattore

Andrea Giudici

DeRox, Fede e Fabio

Il Superleggero in fase di collaudo all’atterraggio da un Back…

Andrea Giudici

Fede

Fabio

Articolo precedenteFew Words, una Premier da Urlo
Articolo successivoGli eventi in Streaming al Nissan Skipass
Ciao a tutti, sono Fabio Calò (ITA-720), ho iniziato a fare windsurf all’età di 13 anni e da quel momento è diventata la mia più grande passione, la mia vita. Finiti gli studi universitari ho iniziato a lavorare in un negozio di windsurf a Torino, poi agente di commercio e nel 2006 è iniziata la mia grande avventura con la redazione di 4Windsurf e poi anche di 4Sup. Sono stato campione italiano Wave di windsurf nel 2013 e 2015, altri ottimi risultati agonistici gli ho ottenuti anche nel freestyle sia in Italia che in Europa. Dal 2017 sono il direttore di una delle scuole più importanti del Lago di Garda, il PierWindsurf. Trasmetto la mia passione con progetti dedicati ai giovani come il Progetto Serenity di Malcesine, e organizzo Wave Clinics nel periodo invernale. Vivo a Torbole sul Garda e respiro l’aria del windsurf 365 giorni all’anno.
Pubblicità