Home Mtb Eventi Lupato primo in un Tricolore “faticoso”

Lupato primo in un Tricolore “faticoso”

0

Rocca di Papa, sui castelli romani, ha accolto nello scorso fine settimana la rassegna tricolore di Enduro e al di là dei risultati agonistici il weekend tricolore non è stato di facile gestione, presentando molte pecche, alcune imputabili al comitato organizzatore (e correttamente riconosciute dallo stesso) come segnalazioni piccole e poco visibili sul percorso e una sua gestione non impeccabile, affidata a volontari poco informati e in alcuni tratti aperto al passaggio con gravi rischi per corridori e passanti; altre colpa dei “soliti ignoti” che hanno spostato e tolto alcune segnalazioni e, cosa gravissima, hanno posto sul passaggio tavole e chiodi tanto da costringere gli organizzatori, vista la pericolosità del tracciato, ad annullare l’ultima prova speciale congelando la classifica. Un vero peccato, perché l’Enduro come ogni altra specialità di Mtb potrà crescere in Italia solo se allargherà il suo bacino geografico a tutta la penisola e non solo.

Dal punto di vista agonistico la prova ha premiato Alex Lupato, confermatosi sul trono tricolore, un successo meritatissimo il suo, con vittoria in tutte e tre le prove speciali disputate e la conferma di un superiore livello, testimoniato anche dalle sue prestazioni in sede internazionale. In 15’57”94 Lupato ha preceduto Davide Sottocornola di 24”57 e il distacco la dice lunga della sua superiorità. Terza piazza per Marco Milivinti a 39”92 davanti a Vittorio Gambirasio a 42”01 e a Denny Lupato a 43”20. Fra le donne prima Laura Rossin in 1’41”78 con Chiara Pastore a 9”18 e Valentina Macheda a 51”66.

Questi i nuovi campioni italiani:

ES: Marco Grassi (Mtb Increa Brugherio)
AL: Alessandro Levra (Alpina Bikecafé)
JU: Luigi Bianchi (Alessi Racing Team)
UN: Denny Lupato (Frm Factory)
EL: Alex Lupato (Frm Factory)
ELMT: Enrico Fucci (Tartana Bike)
M1: Francesco Fregona (Weekendwheels)
M2: Samuele Grossini (Ruota Libera)
M3: Alessandro Gennesi (Team Bike O’Clock)
M4: Fabio Magistri (Cicobikes Dsb)
M5: Francesco Baroni (Cicobikes Dsb)
M6: Andrea Prati (Bike Store)

DE: Laura Rossin (Dream Team Genova)
EWS: Prisca Castlunger (Rideaway)
W2: Cristiana La Rosa (Bike Store)

 

I nuovi campioni italiani; in alto, il podio assoluto (foto Mtb Cult) I nuovi campioni italiani; in alto, il podio assoluto (foto Mtb Cult)