Home Windsurf Prodotti Matteo Todeschi sui quaderni Blasetti

Matteo Todeschi sui quaderni Blasetti

0

Il giovane freestyler trentino Matteo Todeschi è stato scelto da Blasetti, nota azienda romana, leader nel settore della cartoleria, come soggetto per alcune copertine di quaderni della collezione 2013-2014.

I prodotti verranno distribuiti in tutte le cartolerie ed i supermercati italiani conferendo grande visibilità allo sport che noi tutti amiamo.

Commenta Matteo: “Essere stato scelto per rappresentare uno degli sport estremi per la collana di copertine Freeride mi ha dato molta soddisfazione. In parte mi conforta visto il pessimo periodo che sto passando. Infatti sto lentamente recuperando, tra operazione, visite ortopediche e fisioterapia, un grave infortunio (rottura crociato anteriore e menisco) che mi ha tenuto lontano dall’ acqua da febbraio e che purtroppo mi impedirà di surfare ancora per qualche mese. Intanto sto dando esami all’Università in vista di tempi migliori, magari una vacanza quest’inverno in qualche spot da sogno! Tengo particolarmente a ringraziare Marco Banterla e Emanuela Cauli per le foto, e i miei sponsor: Underwave, F2, Hot Sails Maui, Maverx, iParassiti, 100-one.”

Matteo non vediamo l’ora di rivederti in acqua!

FOTO DI Emanuela Cauli, Marco Banterla

maxiteoDSC_00481

599240_3677244702876_878012855_n

Articolo precedenteGianetti Day: gli alloggi al CST di Tenero
Articolo successivoUltimi preparativi per LA CARRARECCIA-PEDALANDO INDIETRO NEL TEMPO domenica 8 settembre 2013
Ciao a tutti, sono Fabio Calò (ITA-720), ho iniziato a fare windsurf all’età di 13 anni e da quel momento è diventata la mia più grande passione, la mia vita. Finiti gli studi universitari ho iniziato a lavorare in un negozio di windsurf a Torino, poi agente di commercio e nel 2006 è iniziata la mia grande avventura con la redazione di 4Windsurf e poi anche di 4Sup. Sono stato campione italiano Wave di windsurf nel 2013 e 2015, altri ottimi risultati agonistici gli ho ottenuti anche nel freestyle sia in Italia che in Europa. Dal 2017 sono il direttore di una delle scuole più importanti del Lago di Garda, il PierWindsurf. Trasmetto la mia passione con progetti dedicati ai giovani come il Progetto Serenity di Malcesine, e organizzo Wave Clinics nel periodo invernale. Vivo a Torbole sul Garda e respiro l’aria del windsurf 365 giorni all’anno.