Home Ski News Monte Bianco e gli Artva Camp

Monte Bianco e gli Artva Camp

0

Sono stati aperti a Courmayeur nel gruppo del Monte Bianco i campi addestramento ARTVA Pré de Pascal e Pavillon du Mont Fréty. L’uso è gratuito per chiunque vuole approfondire il tema della sicurezza in montagna.

arva

La Fondazione Montagna Sicura con sede a Courmayeur comunica che sono aperti i due campi di ricerche ARTVA (Apparecchio di Ricerca dei Travolti in Valanga) che sono collocati nella parte italiana del gruppo del Monte Bianco, ovvero in località Pré de Pascal all’arrivo della Funivia della Val Veny e in prossimità della stazione di arroccamento del Pavillon du Mont Fréty a 2200m. Installati in collaborazione con Ortovox, queste stazioni fisse sono accessibile a chiunque voglia imparare ed allenarsi all’utilizzo dei materiali di autosoccorso in valanga.

Da segnalare che, oltre a queste stazioni fisse, nel comprensorio sciistico del Monte Bianco ci sono anche tre Ortovox ARTVA Check Point per verificare il corretto funzionamento del proprio apparecchio. Questi ultimi sono situati all’arrivo della funivia della Val Vény al Pré de Pascal, all’arrivo della telecabina del Col Chécrouit (corridoio della funivia di Youla) e all’uscita della funivia del Rifugio Torino.

I Campi Addestramento ARTVA sono aperti tutti i giorni (in inverno) e seguono l’orario di apertura degli impianti. L’uso del campo è gratuito ed è necessaria la prenotazione. Per prenotazioni o per ulteriori informazioni contattare la Fondazione Montagna Sicura attraverso il sito internet www.fondazionemontagnasicura.org oppure telefonicamente +39.338.6519863.