Home Running News Nomi importanti alla Classica della Madonnina

Nomi importanti alla Classica della Madonnina

0

Nomi importanti alla Classica della Madonnina

La Polisportiva Madonnina di Gianni Vaccari ed Enrico Annovi ha presentato l’edizione numero 37 della “Classica della Madonnina”, competitiva che tradizionalmente precede ed è test per la Corrida di San Geminiano. Alla Classica innovazione e tradizione vanno a braccetto. Alla tradizionale competitiva Fidal, che ha visto i successi di tutti i grandi campioni del passato (incluso Stefano Baldini) si affianca la gara per le categorie giovanili, giunta alla terza edizione: la “Classica” apre per la seconda volta il neonato “Campionato Modenese di Podismo”, dopo il successo della stagione 2013; esordiscono anche le iscrizioni “on-line” ed il percorso è stato modificato. Anziché i due giri del circuito si tratterà di un percorso in linea di 11 km, con un solo cavalcavia, che comporta minore impegno delle sedi stradali, via Emilia in particolare. Saranno comunque 150 i volontari impegnati a garantire il regolare e sicuro svolgimento della corsa; a mercoledì erano oltre 1.500 le adesioni e 300 i competitivi già iscritti. Fra questi non mancano i nomi di rilievo: da Gloria Marconi, plurivincitrice della manifestazione, a Isabella Morlini (per lei ultima gara prima della trasferta svedese per i mondiali di ciaspole). Esordisce invece Ivana Iozzia, e saranno presenti Laura Ricci, Francesca Cocchi, Antonella Benatti, Rosa Alfieri e Manuela Rebuzzi. In campo maschile sarà presente il vincitore dell’edizione 2013, Omar Choukri da Forano, che capitanerà la pattuglia MdS con Alessandro Donati, Luca De Francesco, Marco Prati, Stefano Taparelli.

Altra squadra ben rappresentata è la Fratellanza, con Mohamed Moro, Andrea Baruffaldi, Yassine El Houdni, Marcello Morandi, Rocco Rizzello, Riccardo Tamassia, Gabriele Colantonio e gli intramontabili Stefano Baraldini e Luca Gozzoli.

Giuliano Macchitelli – Resto del Carlino Modena