Novità per gli Snowpark Awards 2016 by Skipass

0

C’è aria di grande novità per gli Snowpark Awards 2016, gli oscar dedicati agli snowpark italiani, che si arriscono all’ultimo minuto con nuove ed importanti categorie, per valorizzare ancora di più l’impegno delle stazioni sciistiche e degli shaper nella promozione del freestyle sulla neve.

snowpark-awards-440x600

A luglio sono state aperte le iscrizioni per la quinta edizione degli Awards, nati e presentati da Skipass, il Salone del Turismo e degli Sport Invernali di ModenaFiere e organizzati con la collaborazione di MOON ed il supporto dei principali media del settore (4Snowboard, 4Skiers e Pointbreak).

L’organizzazione degli Snowpark Awards, dopo aver avuto modo di confrontarsi con quasi tutte le realtà italiane ed aver raccolto svariati feedback, ha deciso di dar vita a ben 4 nuove categorie,rivoluzionando il sistema di candidatura per la categoria Best Park.

All’edizione 2016 sarà infatti presente per la prima volta la nuova categoria “Super Park”. Unica categoria di livello nazionale, alla quale potranno accedere solo i Top Snowpark che nel corso della stagione invernale 2015/2016 abbiamo realizzato un vero e proprio “Super Park”.

Che cos’è un Super Park? In via preliminare, il comitato organizzatore degli Snowpark Awards, ha stabilito dei requisiti minimi per definire un “Super Park”: la presenza di una linea PRO con almeno 2 salti in sequenza di dimensioni minime di 16 metri, e la presenza nell’intera area del park di almeno 50 ostacoli complessivi (fra rail, box, jump e altre strutture).

La categoria Best Park verrà declinata nelle 4 aree geografiche di riferimento delle montagne italiane: Best Park Alpi Est (Trentino-Alto Adige, Veneto, Friuli), Best Park Alpi Centrali(Lombardia), Best Park Alpi Ovest (Valle d’Aosta, Piemonte, Liguria), oltre che Best Park Appennino (Appennini e Sud Italia), quest’ultima già presente fra le categorie fin dalla prima edizione.

A queste nuove categorie “geo localizzate”, non potranno iscriversi gli Snowpark già candidati come “Super Park”.

Altra importante novità è l’annuncio dello Snowpark Workshop 2016 sul tema “omologazione delle strutture degli Snowpark” a cui tutti gli Snowpark e le stazioni sciistiche italiane sono inoltre invitate.

Il workshop è in programma domenica 30 ottobre 2016 a ModenaFiere, in occasione di Skipass, e vedrà fra i partecipanti referenti delle due Federazioni Internazionali (FIS e WSF), laFISI, la FSI oltre che alcuni ospiti del mondo dell’arrampicata sportiva, dello skateboard e del surf. Infatti queste discipline, con l’ingresso nelle olimpiadi a partire dal 2020, si trovano ad affrontare le medesime problematiche. Agli interventi dei relatori ospiti, seguirà una tavola rotonda fra tutti i presenti e, fra i vari argomenti in discussione, ci sarà anche l’elenco dei requisiti che definiscono un “Super Park”.

Per partecipare allo Snowpark Workshop 2016 è sufficiente mandare una mail di adesione a:roberto@moonsrl.it

A valle delle ultime novità, ecco le categorie definitive degli Snowpark Awards 2016:

BEST SUPER PARK

Questo Awards premierà il miglior Snowpark su scala nazionale. Le caratteristiche di un Super Park sono: presenza di una linea PRO con almeno 2 salti in sequenza di dimensioni minime di 16 metri, e la presenza nell’intera area del park di almeno 50 ostacoli complessivi (fra rail, box, jump e altre strutture).

BEST PARK ALPI EST

Shaping, design, creatività, dimensioni, gestione, questi ed altri fattori saranno presi in considerazione per attribuire il premio al miglior Snowpark delle Alpi Est. Potranno candidarsi le realtà del Trentino-Alto Adige, Veneto e Friuli Venezia Giulia.

BEST PARK ALPI CENTRALI

Shaping, design, creatività, dimensioni, gestione, questi ed altri fattori saranno presi in considerazione per attribuire il premio al miglior Snowpark delle Alpi Centrali. Potranno candidarsi tutte le realtà lombarde.

BEST PARK ALPI OVEST

Shaping, design, creatività, dimensioni, gestione, questi ed altri fattori saranno presi in considerazione per attribuire il premio al miglior Snowpark delle Alpi Ovest. Potranno candidarsi le realtà di Valle d’Aosta, Piemonte e Liguria.

BEST PARK APPENNINO

Shaping, design, creatività, dimensioni, gestione, questi ed altri fattori saranno presi in considerazione per attribuire il premio al miglior Snowpark dell’intero arco appennino: dall’Emilia-Romagna fino alla Calabria.

BEST BEGINNERS PARK 2016

Il miglior snowpark italiano dedicato ai principianti: dai beginners ai rookie, passando dagli amateur e con un occhio di riguardo per la realizzazione di strutture dedicate all’insegnamento del freestyle e progettate per i kids.

BEST PRO LINE 2016

Photo e Video Shooting, contest di alto livello ed allenamenti richiedono delle strutture professionali e con dimensioni adatte a chi dello snowboard ne ha fatto una professione vera e propria. Un premio per celebrare la miglior “Pro Line” italiana a servizio dei professionisti del settore … e degli aspiranti tali.

BEST JIB LINE 2016

Il Jibbing è un elemento fondamentale nello snowboard freestyle moderno ed è ormai una consuetudine trovare aree dedicate a questa specialità negli snowpark e negli skiresort. Un premio ideato per nominare il park italiano che ha realizzato la migliore area jibbing.

BEST MARKETING 2016

Comunicare il proprio snowpark al pubblico e agli addetti ai lavori è diventato negli anni sempre più importante. Alcune realtà hanno capito questa esigenza meglio di altre ed hanno realizzato vere e proprie strategie di marketing in cui lo snowpark è al centro dell’attenzione.

BEST SPECIAL OBSTACLE 2016

Un ostacolo speciale costruito a servizio di uno shooting riservato, un mega evento o anche solo per assecondare la vena creativa di uno shaper volenteroso. Possono partecipare a questa categoria tutte le strutture che non rispettano le geometrie degli elementi classici degli snowpark.

Eliminata per l’edizione 2016 la categoria BEST BOARDERCROSS.

Visto il cambiamento di categorie il termine per presentare la candidatura è stato prorogato al 23 settembre (sempre attraverso la compilazione del modulo allegato che può essere inviato all’indirizzo roberto@moonsrl.it).